La via della seta. Una storia millenaria tra Oriente e Occidente

Una strada, o meglio una rete di strade, un fascio di percorsi terrestri e marittimi hanno spostato nel corso dei secoli uomini, merci e conoscenze dall’estremità orientale dell’Asia sino al Mediterraneo e all’Europa. Romantica e recente, l’espressione «via della seta» restituisce il senso di un mondo vasto, attraversato fin dai tempi antichi da guerre e conflitti ma animato anche dal fervore di scambi commerciali, culturali e politici. Fra montagne e altipiani per questotammino sono transitati spezie, animali, ceramiche, cobalto, carta, e naturalmente la seta. Alessandria, Chang’an, Samarcanda, Bukhara, Baghdad, Istanbul: sono alcune delle tappe di un viaggio millenario che giunge fin dentro al nostro presente. Perché la via della seta non è solo un racconto del passato, ma ha a che fare con il nostro futuro globale.

 

Dettagli

TitoloLa via della seta. Una storia millenaria tra Oriente e Occidente

Autore: Franco Cardini, Alessandro Vanoli

Editore: Il mulino

Anno: 2017

Lingua: Italiano

Isbn: 9788815273666

Macerie prime

Macerie prime è una storia su cosa ci rende umani. Sulle cose che, per quanto siano messe a dura prova dalla vita, dobbiamo proteggere a ogni costo. Un libro in cui un cast corale e allargato rispetto al tipico narrare di Zerocalcare si confronta che le fragili realtà che, appena qualche anno prima, erano i loro sogni per il futuro.

 

Dettagli

Titolo: Macerie prime

Autore: Zerocalcare

Editore: Bao Publishing

Anno: 2017

Lingua: Italiano

Isbn: 9788865439760

Un anno in giallo

Un anno in giallo raccoglie 12 racconti, uno per ogni mese dell’anno; ogni autore ha scelto il «suo» mese, ambientando lì, in quel tempo dell’anno, una storia con il «suo» investigatore. Ad aprire la raccolta con il mese di gennaio è naturalmente Andrea Camilleri, il capostipite, colui che ha impresso al romanzo giallo un segno irripetibile, creando con il commissario Montalbano un personaggio che è ben saldo nella mente e nel cuore dei suoi infiniti lettori di ogni parte del mondo. Poi, mese dopo mese, tutti gli altri investigatori: quelli istituzionali come il vicequestore Schiavone di Antonio Manzini, l’ispettrice Petra Delicado con il vice Fermín di Alicia Giménez-Bartlett. I detective per caso: i sicilianissimi Saverio Lamanna e Lorenzo La Marca così simili ai loro autori, Gaetano Savatteri e Santo Piazzese, il biblioterapeuta Vince Corso inventato da Fabio Stassi, l’autore televisivo Carlo Monterossi, personaggio di Alessandro Robecchi, e Kati Hirschel, la libraia di Istanbul, patria di Esmahan Aykol. Infine gli investigatori corali: il condominio della casa di ringhiera capeggiato da Amedeo Consonni di Francesco Recami e i goliardici vecchietti del BarLume di Marco Malvaldi. Due personaggi fanno qui la loro comparsa per la prima volta: l’avvocato Cornelia Zac, frutto della fantasia e della professione legale di Simonetta Agnello Hornby, e la poliziotta Angela Mazzola, in servizio alla sezione antirapina della Mobile di Palermo, creatura di Gian Mauro Costa. Le due nuove detective di cui facciamo conoscenza in questa antologia saranno presto protagoniste di romanzi.

 

Dettagli

TitoloUn anno in giallo

Editore: Sellerio

Anno: 2017

Lingua: Italiano

Isbn: 9788838937125

Autori in Biblioteca: Riccardo Di Leva presenta “Sotto il segno del riccio”

L’Associazione Donne per la Città – Presidio del libro di Monopoli, con il patrocinio del Comune di Monopoli, presenta Riccardo Di Leva e il suo libro “Sotto il segno del riccio”, presso la Sala eventi della Biblioteca il 29 aprile alle ore 18.00.
Dialoga con l’autore Alfredo Maiullari, direttore della rivista Mediterraneo.

“Nati sotto il segno del riccio” è la storia di un’intera generazione, l’epopea di tutti quei giovani “nati sotto il segno del riccio”, sotto una comune stella, che si riconoscono ancora come testimoni di una vita che è stata unica, preziosa e irripetibile. I cui tratti non saranno mai dimenticati perché segnati in maniera indelebile, più che tra le pieghe della loro memoria, all’interno della loro anima. Riccardo Di Leva, laureato in geologia, autore di numerosi articoli scientifici pubblicati sulle riviste “Riflessioni” e “Verde” è anche autore di ” Largo Gelso n. 21″, il suo primo romanzo, pubblicato nel 2016 per Progedit.

 


 

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

 

Storia mondiale dell’Italia

Un racconto fatto di tanti racconti che ci parlano della mobilità degli uomini e delle cose, nello spazio e nel tempo. Conquiste, emigrazioni e immigrazioni, affari, criminalità, viaggi, miserie e ricchezze, invenzioni, vicende di individui, di gruppi e di masse, imperi, stati e città, successi e tracolli. Dall’uomo di Similaun agli sbarchi a Lampedusa, 180 tappe per riscoprire il nostro posto nel mondo. Una storia che coniuga rigore scientifico e gusto della narrazione. Che provoca, spiazza, sorprende e allarga lo sguardo.

 

Dettagli

TitoloStoria mondiale dell’Italia

Editore: Laterza

Anno: 2017

Lingua: Italiano

Isbn: 9788858129838

#quellavoltache. Storie di molestie

Il 10 ottobre 2017 l’attrice Asia Argento rivela di essere stata stuprata nel 1997 da Harvey Weinstein, produttore di Hollywood, già accusato da più donne di molestie seriali. Il 12 ottobre viene lanciato l’hashtag #quellavoltache, ripreso dai due siti di informazione Gaypost.it e Pasionaria.it, che si mettono a disposizione per raccogliere le testimonianze delle donne italiane che hanno subito molestie. #quellavoltache rimane attivo per due settimane. Successivamente, il 15 ottobre, parte dagli Stati Uniti la denuncia sotto il già collaudato hashtag #metoo, creato nel 2007 dall’attivista Tarana Burke. Una rilevazione fatta a una settimana dall’avvio dell’hashtag italiano segnala piùdi 20 mila occorrenze, ma il dato è incompleto; le testimonianze sono molte di più: #quellavoltache è dilagato ovunque. L’età prevalente in cui sono avvenuti gli episodi testimoniati risulta molto bassa ma i racconti sono arrivati per lo più da donne adulte che hanno riferito episodi di molestia avvenuti nel lontano passato. Le minorenni di oggi sono totalmente escluse da questa rilevazione. Fra le migliaia di testimonianze ricevute ne sono state selezionate oltre 700; di queste, su circa 250 hanno ottenuto l’autorizzazione alla pubblicazione. Ringraziamo le donne per aver condiviso le loro storie.

 

Dettagli

Titolo: #quellavoltache. Storie di molestie

Editore: Manifestolibri

Anno: 2018

Lingua: Italiano

Isbn: 9788872859094

Donne come noi. 100 storie di italiane che hanno fatto cose eccezionali

Cento storie di donne contemporanee che con la forza della loro tenacia, della loro competenza e del loro coraggio hanno fatto qualcosa che sta cambiando il mondo. Donne che abbattono gli stereotipi di genere con le loro scelte e con le loro azioni. Donne che dimostrano sul campo quanto appartenere a questo genere sia un’opportunità più che un limite. Racconti forti ed emozionanti che attraverso conquiste e successi ispirano le donne a continuare la loro rivoluzione in famiglia, nel mondo del lavoro, nella società. Storie al femminile capaci di indicare la strada verso un futuro migliore per tutti.

 

Dettagli

Titolo: Donne come noi. 100 storie di italiane che hanno fatto cose eccezionali

Editore: Sperling & Kupfer

Anno: 2018

Lingua: Italiano

Isbn: 9788820064211

Presentazione del libro: Beyond a quarter of century

Il 28 aprile alle ore 17.00, presso la Sala Eventi della Biblioteca, l’Associazione Calatafimi 87 presenterà il libro biografico dei Bad Boys Monopoli dal titolo “Beyond a quarter of century” pubblicato in occasione del loro trentennale.

Il volume, curato da Massimo Carolillo, alias M. O’ Bryan, celebra un’amicizia, nata nel lontano marzo del 1987, tra i Bad Boys, un gruppo di ragazzi accomunati dalla passione del tifo per la squadra della propria città, tra i primi a seguire il Monopoli calcio anche nelle trasferte e contraddistintosi per stile, dedizione e folclore nel panorama ultras italiano ed estero. Una grande famiglia che tramanda principi e valori di un calcio che non esiste più di Ultras dal volto pulito e in cui ogni monopolitano dalla passione sportiva potrà ritrovarsi e rispolverare ricordi indelebili.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gas Radon: incontro informativo sulla Legge Regionale 30/2016

Venerdì 27 aprile alle ore 17.00 presso la Sala Eventi della Biblioteca si terrà un incontro informativo, aperto ai tecnici e agli esercenti di attività di esercizio al pubblico, sugli aspetti applicativi della normativa regionale in materia di riduzione dalle esposizioni alla radioattività naturale derivante dal gas radon in ambiente chiuso (L.R. n.30/2016), dal titolo “Gas Radon. Incontro informativo sulla L.R. n. 30/2016“.

L’evento, organizzato dal Comune di Monopoli con il supporto della Sezione Studio e Documentazione del Consiglio Regionale, è patrocinato da Arpa Puglia e Asl BA.

La giornata prevede, dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Monopoli, Ing. Emilio Romani, gli interventi di: Arch. Ilaria Morga (Delegata alle pari opportunità e all’aredo urbano – Comune di Monopoli), Dott.ssa Samantha Cornacchia (Dirigente Fisico, Asl BAT e Segretario Nazionale dell’Associazione Nazionale Professionale Esperti Qualificati in Radioprotezione), Dott. Vito Ricci (Dirigente della ASL Bari, Dipartimento di Prevenzione), Ing. Amedeo D’Onghia (Dirigente Area IV Edilizia e Urbanistica – Comune di Monopoli), Avv. Fabiano Amati (Consigliere Regione Puglia – Presidente Commissione Bilancio).

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria organizzativa a:
Tel. 080-4140421 / E-mail: giuseppe.orlando@comune.monopoli.ba.it

Scelgo, dunque sono. Guida galattica per gli irrazionali in economia

Piacere e dolore sono le due molle che guidano le nostre esistenze e le nostre valutazioni, così “anche l’economia standard si basa sull’idea che gli esseri umani siano perfettamente razionali e, di fronte a una scelta, elaborino le informazioni del contesto per giungere a quella ottima, in grado cioè di farli raggiungere il massimo livello di utilità” afferma l’autore. La verità però è che non siamo capaci di realizzare il famoso calcolo edonico correttamente. Il cervello non è progettato per misurare, istante per istante, il dolore e il piacere in modo esatto, così che il ricordo possa essere preciso. Esso applica, piuttosto, una regola del pollice: sostanzialmente, si ricorda molto bene il momento di picco di un’esperienza e l’istante finale. Lo spiega Canova citando 2001 Odissea nello spazio, uno dei suoi film preferiti. “Il fatto è che, però, se devo dare una valutazione del film, l’esito del calcolo mentale non tiene conto di tutti gli attimi che lo hanno composto, ma di una valutazione complessiva e, soprattutto, di come io ricordi il mio divertimento o la mia noia durante il film”. Ecco dunque la dimostrazione scientifica di quanto sia importante, nel togliersi un cerotto, procedere gradualmente, con strappi dolci, per far sì che il dolore non raggiunga picchi e non sia mai troppo intenso. Canova propone un viaggio lungo i pianeti del comportamento umano in cui cerca di sdoganare l’irrazionalità per portarla dentro la vita di ciascuno di noi come elemento quotidiano delle nostre scelte. Gli ultimi capitoli sono dedicati al ruolo che hanno le emozioni e al peso che esercitano sul decision making, facendo una veloce disamina delle maggiori evidenze in ambito scientifico per giungere a sostenere il giudizio tranchant dell’economista Ariel Rubinstein che psicologia ed economia sono compagne di viaggio un po’ bizzose e che non potranno mai raggiungere una piena armonia.

 

Dettagli

TitoloScelgo, dunque sono. Guida galattica per gli irrazionali in economia

Autore: Luciano Canova

Editore: Egea

Anno: 2016

Lingua: Italiano

Isbn: 9788823835771