Economia fondamentale. L’infrastruttura della vita quotidiana

F come Fondamentale. Il benessere dei cittadini dipende dallo stato dell’economia fondamentale: l’acqua, le scuole, gli ospedali e cosí via. La logica degli affari, qui, ha fallito clamorosamente. L’economia fondamentale è la base materiale del benessere e della coesione sociale. È quel che ogni giorno dovremmo poter dare per scontato: acqua potabile sicura, energia elettrica non razionata, servizi sanitari evoluti e accessibili, istruzione avanzata gratuita, infrastrutture e trasporti pubblici efficienti, servizi di cura per bambini e anziani, mercati alimentari orientati al benessere dei consumatori e dei produttori di cibo. Da molti anni i Paesi europei seguono una strada diversa: l’economia fondamentale è messa al servizio del business, esasperando competitività e orientamento al profitto. Il prezzo che paghiamo è l’inasprimento delle disuguaglianze, la dissoluzione dei legami sociali, la deriva populista e nazionalista.

 

Dettagli

Titolo: Economia fondamentale. L’infrastruttura della vita quotidiana

Autore: Collettivo per l’economia fondamentale

Editore: Einaudi

Anno: 2019

Lingua: Italiano

Isbn: 9788806241605