Un amore a termine

Un amore anche a termine ha bisogno di verifiche e, tra la gioia della nascita e lo strazio dell’assenza, scorre la vita di sempre come dipinta di irreali scenografie. È quello che succede al protagonista di questo romanzo. Johnny, artista napoletano quarantenne, dal passato turbinoso di notti brave, donne e alcol, ma ora sposato e con un figlio, incontra per caso, durante un concerto a Genova, una ragazza, Janis, dee-jay a tempo perso, di fatto ricercatrice universitaria in procinto di trasferirsi per motivi di studio a Parigi. Quella che nasce è una storia d’amore e di realtà inconciliabili, tra separazioni penose e brevi incontri, orgasmi iterati e sensi di colpa rimossi, tra la necessità di nascondere e la voglia di manifestare.

Titolo: Un amore a termine

Autore: Peppe Lanzetta

Editore: Dalai

Anno: 2003

Lingua: Italiano

Isbn: 9788884903761

 

 

 

 

 

 

 

Lucernario

L’azione si svolge a Lisbona a metà del xx secolo, in un palazzo di un quartiere popolare non meglio identificato dove vivono sei famiglie. Su questa scena si animano personaggi minati da tristezza e rimpianto le cui esistenze paiono ravvivarsi solo per l’improvvisa eco di un concerto di musica classica trasmesso alla radio, che per un attimo riapre il mondo al bagliore della bellezza; o per l’instancabile elaborazione delle strategie, fatte di piccole ipocrisie e compromessi, con cui si tenta di fugare la minaccia dell’indigenza o di realizzare le aspirazioni conformiste della piccola borghesia. Un universo circoscritto di mantenute, mogli tradite e dolenti, uomini sconfitti dalla vita che hanno rinunciato al futuro a cui fanno da contrappunto gli inserti del diario di una giovane sognatrice, vittima di una vicenda dalla morbosità inaspettata, o ancora le pagine di grande letteratura disseminate in forma di lunghe citazioni; ma soprattutto, gli ideali del protagonista Abel, giovane intellettuale libertario, figura paradigmatica di un determinato universo politico, specie se si tiene in considerazione il contesto in cui il romanzo fu scritto, ovvero gli anni bui del Portogallo salazarista, paese isolato, retrivo e misero dominato da una dittatura fascista. Palesemente debitore della tradizione del grande romanzo russo da un lato e della coeva generazione dei neorealisti portoghesi dall’altro, Lucernario mostra già evidenti le qualità destinate a caratterizzare il corpus del Saramago più noto: profondo scavo psicologico dei personaggi, grande respiro narrativo, capacità di catturare l’attenzione del lettore.

Titolo: Lucernario

Autore: José Saramago

Editore: Feltrinelli

Anno: 2012

Lingua: Italiano

Isbn: 9788807018862

 

 

 

 

 

 

 

Il corpo

Adam, scrittore ricco e affermato ma non più giovane, si sottopone a un innovativo esperimento chirurgico che gli permette di trapiantare il suo cervello nel corpo di un ragazzo. Ritrovate avvenenza e grazia, Adam si dedica con entusiasmo alla sua nuova vita e parte per un lungo viaggio. Ma una serie di avventure picaresche, deliranti, comiche e fortemente erotiche lo convincono dello sbaglio che, novello Dorian Gray, ha commesso. Adam cercherà di ritornare sulla sua vita precedente e, non riuscendovi, sarà costretto per il resto della sua esistenza a vivere nell’ombra.

Titolo: Il corpo

Autore: Hanif Kureishi

Editore: Bompiani

Anno: 2003

Lingua: Italiano

Isbn: 9788845254338

 

 

 

 

 

 

 

Ebano

Ryszard Kapuscinski si cala nel continente africano e se ne lascia sommergere, rifuggendo tappe obbligate, stereotipi e luoghi comuni. Va ad abitare nelle case dei sobborghi più poveri, brulicanti di scarafaggi e schiacciate dal caldo, si ammala di malaria cerebrale; rischia la morte per mano di un guerriero. Kapuscinski non perde mai lo sguardo lucido e penetrante del reporter e non rinuncia all’affabulazione del grande narratore.

Titolo: Ebano

Autore: Ryszard Kapuscinski

Editore: Feltrinelli

Anno: 2013

Lingua: Italiano

Isbn: 9788807882197

 

 

 

 

 

 

 

Fluo. Storie di giovani a Riccione

La protagonista di queste storie riccionesi racconta in prima persona di una sua estate trascorsa in un appartamento condiviso con amici e amiche e in giro per luoghi abitati da un mondo parallelo che rifugge la “normalità” degli adulti. Il libro, nel suo stile immaginifico, narra storie di vita di giovani degli anni novanta, che vivono una loro esistenza accellerata, dissipatoria, talora irresponsabile, e sono insieme trasgressivi e sognatori, iper-consumisti e super-oministi.

Titolo: Fluo. Storie di giovani a Riccione

Autore: Isabella Santacroce

Editore: Feltrinelli

Anno: 2001

Lingua: Italiano

Isbn: 9788807815454

 

 

 

 

 

 

 

La sposa

Due sconosciuti in attesa di sparare durante un safari umano. Un’artista vestita da sposa che attraversa l’Europa in autostop. Un giovane sacerdote, ignaro del suo futuro di papa, in un drammatico corpo a corpo con il desiderio. Gli attentati compiuti nei supermercati da un tranquillo padre di famiglia con la passione per gli esplosivi. Le peripezie di un cuore espiantato, in corsa verso la seconda vita. Un uomo deciso a condividere la casa con un branco di lupi. Fatti realmente accaduti che si fondono a invenzioni folgoranti e brevi digressioni autobiografiche, come la lezione di frisbee al nipotino, nella quale affiora la dolente sterilità di un’intera generazione che ha rinunciato ai figli per le proprie ambizioni personali. “La sposa” è un unico flusso di pensieri sul presente, lo stesso che da molti anni caratterizza la scrittura di Mauro Covacich e che trova in “Anomalie” (1998) la sua iniziale scaturigine. Diciassette storie colme di bruciante amore per la vita, scaturite dai recessi di una normalità spesso, a ben vedere, fenomenale.

Titolo: La sposa

Autore: Mauro Covacich

Editore: Bompiani 

Anno: 2016

Lingua: Italiano

Isbn: 9788845281297

 

 

 

 

 

 

 

Spider

Tormentato da antiche ossesioni, Dennis, il cui soprannome è Spider, “Ragno”, vive a Londra in una pensione gestita dalla signora Wilkinson, una donna ora materna, ora terribilmente autoritaria. Nella vita di Dennis affiora lentamente il ricordo di una sconvolgente esperienza, l’evidenza di un terribile delitto e le violente immagini legate a una lunga permanenza in manicomio. Giorno dopo giorno l’uomo scivola nei labirinti di una follia inarrestabile, il suo mondo si scompone in un gioco di specchi e la linea che divide la realtà dal baratro della pazzia si fa sempre più labile.

Titolo: Spider

Autore: Patrick McGrath

Editore: Bompiani 

Anno: 2004

Lingua: Italiano

Isbn: 9788845212321

 

 

 

 

 

 

Il segreto di un uomo

Due racconti, due storie diverse che svolgono, però, un unico discorso, al centro del quale troviamo la zona proibita del nostro subconscio, identità nascosta. Segreto totalmente nascosto anche a noi stessi.

Titolo: Il segreto di un uomo

Autore: Franz Werfel

Editore: Edizioni Studio Tesi

Anno: 1995

Lingua: Italiano

Isbn: 9788876925108

 

 

 

 

 

 

In viaggio con Erodoto

Il giornalista polacco ripercorre le proprie vicende, raccontando retroscena finora ignorati delle sue storie: dall’infanzia povera a quando, fresco laureato, venne mandato allo sbaraglio prima in India e poi in Cina, senza conoscere niente di quei paesi. Ci rivela le difficoltà incontrate e, di fronte a queste difficoltà, il suo punto di riferimento, il testo da leggere e rileggere è sempre stato Erodoto. Per Kapuscinski Erodoto è stato non tanto uno storico, quanto il primo vero reporter della storia: il suo bisogno di viaggiare, di toccare con mano, di raccogliere dati, paragonarli ed esporli, con tutte le necessarie riserve che è giusto nutrire riguardo alle storie riferite da altri, fa di Erodoto un giornalista a pieno titolo.

Titolo: In viaggio con Erodoto

Autore: Ryszard Kapuscinski

Editore: Feltrinelli

Anno: 2013

Lingua: Italiano

Isbn: 9788807880377

 

 

 

 

 

 

Cronaca di un disamore

Luca e Maurizio sono stati insieme per quattro mesi.Quando comincia il romanzo, la loro separazione è già avvenuta e Luca, un giovane uomo di 35 anni, scrittoreper la televisione, cerca di riprendere la sua vitanormale. Ma il ricordo di quello che è stato e soprattuttoil rimpianto per quello che sarebbe potuto esseregli impediscono di ricominciare a vivere.Mentre si snodano faticosamente i giorni dell’abbandono,Marco percorre a ritroso le tappe della sua storiad’amore, la gioia dell’innamoramento, la terribile pauradi lasciarsi andare, la lacerante separazione.Comincia così un pellegrinaggio in una città desertae sorda a tutto, un percorso di elaborazione e rinascita,che si conclude là dove era cominciato, nel momentocristallizzato del primo incontro, in quel giorno dovetutto, anche la felicità, sembrava ancora possibile.

Titolo: Cronaca di un disamore

Autore: Ivan Cotroneo

Editore: Bompiani 

Anno: 2005

Lingua: Italiano

Isbn: 9788845259821