Le tecniche di ricostruzione degli incidenti stradali con la fotogrammetria digitale: convegno di studi venerdì 5 novembre in Rendella

Venerdì 5 novembre dalle ore 10.00 alle ore 13.00 si terrà in Biblioteca Rendella il convegno di studi dal titolo “Le tecniche di ricostruzione degli incidenti stradali con la fotogrammetria digitale“.

Modera il Michele Cassano, Dirigente Comando Polizia Locale Monopoli.

Saluti Istituzionali: Antonia Bellomo, Prefetto della Città di Bari; Angelo Annese, Sindaco di Monopoli; Francesco Ranieri, Presidente Regionale ACI Puglia.

Relatori: Pasquale Maurelli, Pompilio Francesco e Gaetano Massari.

 

Per informazioni e iscrizioni: polizialocalemonopoli@gmail.com | 366-3496932

Gli appuntamenti di “Rendella d’Autore” a novembre e a dicembre

L’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e la Biblioteca civica “Prospero Rendella” comunicano che l’appuntamento con “Rendella d’Autore”, la rassegna letteraria della Biblioteca dedicata agli incontri con autori locali e nazionali, continua anche nei prossimi mesi di novembre e dicembre.

 

Presentazione di libri

16 novembre
Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra. Da Mozart a Ellington passando per Zappa e Beatles
a cura di Alceste Ayroldi

La Jazz Studio Orchestra, per mano di Paolo Lepore, ha concorso in maniera decisiva allo sviluppo di una consapevolezza e conoscenza del jazz nella città di Bari in particolare e nella Puglia in generale, contribuendo alla formazione jazzistica di molti pregiati musicisti. La Jazz Studio Orchestra e Paolo Lepore hanno condiviso il palco con i giganti del Jazz: da Art Farmer a Dizzy Gillespie, da Buck Clayton a Chet Baker, da Sal Nistico a Ernie Wilkins, da Mark Murphy a Joe Lovano, Randy Brecker, senza contare i prestigiosi nomi di musicisti italiani, come Giorgio Gaslini, Enrico Rava, Paolo Fresu, Tullio De Piscopo. La genesi dell’orchestra è l’obiettivo primario di questo libro, tanto quanto quello di attraversare la vita artistica di Paolo Lepore, attraverso una lunga chiacchierata con il curatore del libro Alceste Ayroldi.

 

24 novembre
Savelletri. Storie di terre e di mare
di Andrea Belfiore e Maria De Mola
in collaborazione con il Rotary Club Monopoli

Il volume narra la storia di Savelletri sin dai tempi più remoti, grazie anche all’apporto di un’ampia parte documentaria e fotografica, partendo dall’origine del toponimo, sino a delinearne gli ampi confini e a tracciare le vite delle diverse famiglie che hanno contribuito a far nascere la località, tra terra e mare. La ricerca, eseguita in diversi archivi tra cui anche l’Archivio Storico del Comune di Monopoli, ha consentito agli autori di ricostruire la storia del vasto territorio, che non comprendeva solo la fascia costiera, ma anche la retrostante piana degli ulivi secolari, fino a quando Paolo Amati, mise a disposizione i suoi terreni per dare a Savelletri una forma urbanistica realizzando le prime costruzioni intorno alle quali si svilupperà il borgo marinaro.

 

9 dicembre
In Seicento o a spasso con Nino Rota. Ricordi e documenti dagli archivi dei suoi amici
di Tino Sorino

Il libro racconta in foto, cartoline e lettere un viaggio nella vita di Nino Rota e di quegli amici nella cui casa il Maestro si recava volentieri: uno spaccato della società altoborghese del tempo, che si incontrava periodicamente nei salotti e si divertiva facendo musica e teatro. La casa infatti era un luogo privilegiato dello stare insieme: con il senatore Luigi Russo si dilettava disquisendo di musica, teatro e pittura; nella villa del Maestro Orazio Fiume si rilassava suonando il pianoforte. Questi amici ed altri ne hanno conservato la memoria, tramandando ai figli e ai nipoti il ricco materiale che documenta la storia della loro amicizia. “Amicizia” è la seconda parola che campeggia in questo puntuale e minuzioso lavoro. Grazie al loro contributo e a quello di tanti altri, si compone il ritratto di un Nino Rota che, al centro della sua vita, poneva la musica e la scuola, che era mite, buono e autentico, che incantava il mondo con i suoi capolavori e che tutti volevano o avrebbero voluto avere come amico.

 

16 dicembre
Dissonanti sinapsi
di Ferruccio Ferretti
Letture a cura di Pietro Caramia

L’opera raccoglie circa dieci anni di creatività che l’autore andava via via esprimendo sul suo blog personale. I temi trattati sono di genere sentimentale e sociale. È strutturata in tre capitoli, sulla falsariga delle tragedie greche, che testimoniano i percorsi e gli eventi attraversati nella sua vita. Una vera e propria opera poetica creativa che stimola un sentito coinvolgimento emotivo.

 

Gli incontri si svolgeranno in presenza nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso fino ad esaurimento posti e accesso con Green Pass obbligatorio.
Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

La biblioteca di Parigi

Una storia unica in cui tre ingredienti si mescolano alla perfezione: la resistenza durante l’occupazione nazista, il fascino intramontabile di Parigi e la magia dei libri che devono essere sempre salvati e protetti da ogni male.

Parigi, 1940. I libri sono la luce. Odile non riesce a distogliere lo sguardo dalle parole che campeggiano sulla facciata della biblioteca e che racchiudono tutto quello in cui crede. Finalmente ha realizzato il suo sogno. Finalmente ha trovato lavoro in uno dei luoghi più antichi e prestigiosi del mondo. In quelle sale hanno camminato Edith Wharton ed Ernest Hemingway. Vi è custodita la letteratura mondiale. Quel motto, però, le suscita anche preoccupazione. Perché una nuova guerra è scoppiata. Perché l’invasione nazista non è più un timore, ma una certezza. Odile sa che nei momenti difficili i templi della cultura sono i primi a essere in pericolo: è lì che i nemici credono che si annidi la ribellione, la disobbedienza, la resistenza. Nei libri ci sono parole e concetti proibiti. E devono essere distrutti. Odile non può permettere che questo accada. Deve salvare quelle pagine, in modo che possano nutrire la mente di chi verrà dopo di lei, come già hanno fatto con la sua. E non solo. La biblioteca è il primo luogo in cui gli ebrei della città provano a nascondersi: cacciati dalle loro case, tra i libri si sentono al sicuro, e Odile vuole difenderli a ogni costo. Anche se questo significa macchiarsi di una colpa che le stritola il cuore. Una colpa che solo lei conosce. Un segreto che, dopo molto tempo, consegna nelle mani della giovane Lily, perché possa capire il peso delle sue scelte e non dimentichi mai il potere dei libri: luce nelle tenebre, spiraglio di speranza nelle avversità.

Titolo: La biblioteca di Parigi

Autore: Janet Skeslien Charles

Editore: Garzanti

Anno: 2020

Lingua: Italiano

Isbn: 9788811812142

 

 

 

 

 

 

La pioggia tiepida

 La pioggia tiepida di Tonino Guerra è costruito a due livelli. A uno di essi si svolge la narrazione di un viaggio da Leningrado alla Georgia, per terra e per acqua, tra diaristica ed evocativa, con forti punte di intensità lirica. All’ altro dei due livelli, lo spiritello fabuloso di Guerra – cui si devono in genere le sue cose migliori – domina il campo: partendo dal magico potere della pioggia tiepida del Caucaso, “una pioggia distensiva che porta sulla soglia di miraggi vicinissimi”, che fa sognare e fantasticare, definita da Mandel’ stam “l’ oppio dei caucasici”, l’ autore ci narra di una visione, che ritorna davanti agli occhi assorti del protagonista e si amplia ogni volta che gli agenti atmosferici producono la prestigiosa pioggia tiepida.

Titolo: La pioggia tiepida

Autore: Tonino Guerra

Editore: Maggioli

Anno: 1997

Lingua: Italiano

Isbn: 9788838711572

 

 

 

 

 

 

Rendella d’Autore | 29 ottobre 2021: incontro-dibattito su Franco Cassano

Il 29 ottobre alle ore 17.30 la Sala Prospero della Biblioteca Rendella ospiterà l’incontro-dibattito “Leggere il presente attraverso il Pensiero meridiano. Omaggio al sociologo Franco Cassano”.

Franco Cassano ha sviluppato le sue ricerche in tutte le direzioni indicate da quella sua “rosa dei venti”, dalla provincia al mondo, dalla terra al mare, dalla mitologia all’epica, alla filosofia alla sociologia, dalla storia alla geografia, disegnando una sua affascinante geopolitica delle culture pensata per un rinnovamento dell’anima della civiltà europea, contro mercificazioni, egoismi, razzismi, muri o confini invalicabili: “Come può pensare uno stato europeo – scriveva – di parlare al mondo senza aver messo il naso fuori dall’economia, senza aver ridato a se stesso quelle ragioni del vivere? Come può pensare di avere una politica planetaria senza trasformare in una sua ricchezza anche le voci che si affacciano sul suo mare meridionale, che popolano già e popoleranno sempre di più l’Europa?”.

Saluti di Angelo Annese, Sindaco di Monopoli e Rosanna Perricci, Assessore alla Cultura.
Introdurrà l’incontro Loredana Ratti (Presidio del libro di Monopoli)
Interverranno: Alessandro Laterza, Editore; Gianfranco Viesti, Economista e Scrittore.

L’incontro, organizzato in collaborazione con Donne per la Città – Presidio del libro di Monopoli, si svolgerà in presenza nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti e accesso con Green Pass obbligatorio.

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

22 ottobre 2021: La classe, Christina Dalcher

Il diciasettesimo libro scelto dal gruppo di lettura della Rendella è “La classe di Christina Dalcher

L’AUTORE
Christina Dalcher si è laureata in Linguistica alla Georgetown University con una tesi sul dialetto fiorentino. Ha insegnato italiano, linguistica e fonetica in diverse università, ed è stata ricercatrice presso la City University of London. Vive negli Stati Uniti e, quando possibile, trascorre del tempo in Italia, soprattutto a Napoli. Vox (Nord 2018) è il suo primo romanzo.

IL LIBRO
Immagina una scuola in cui non c’è spazio per i favoritismi e tutti sono giudicati in base ai risultati. Una scuola in cui gli studenti migliori non vengono rallentati dai mediocri o presi in giro dai bulli. In America, tutto questo è diventato realtà grazie al Q, un quoziente calcolato sulla base di test e sulla condotta, che determina l’istituto da frequentare: gli alunni più brillanti vengono ammessi nelle impegnative Scuole Argento, che assicurano l’ingresso ai college più esclusivi, mentre gli studenti normali rimangono nelle Scuole Verdi. Le «mele marce», invece, sono allontanate dalle famiglie e portate nelle Scuole Gialle, delle strutture isolate dove imparano le materie di base e la disciplina. E per fare in modo che nessuno rinunci a migliorarsi o si sieda sugli allori, i test Q vengono ripetuti ogni mese. Elena Fairchild ha partecipato alla creazione del sistema Q e lo riteneva la chiave per una società più equa, più giusta. Adesso però, dopo alcuni anni come insegnante in una Scuola Argento, è tormentata dai dubbi: sebbene abbia accolto diversi alunni provenienti dalle Scuole Verdi, non ha mai visto qualcuno tornare dalle Scuole Gialle. I genitori ormai temono quel pullmino che passa di casa in casa il giorno successivo all’esame. E ora anche lei è una di quei genitori: sua figlia Freddie ha ottenuto un risultato troppo basso e le verrà portata via. Senza esitare, Elena si fa bocciare al test Q per insegnanti e viene trasferita nella stessa Scuola Gialla della figlia. E lì scoprirà che, quando le persone sono ridotte a numeri, non c’è limite a quello che può succedere a chi non conta più nulla…

 

Titolo: La classe

Autore: Christina Dalcher

Editore: Nord

Anno: 2020

Lingua: Italiano

Isbn: 9788842933151

Torna agli appuntamenti di PAGINA 56

Il bianco e il negro. Indagine storica sull’ordine razzista

Aurélia Michel ripercorre nell’arco di quasi cinque secoli le tappe principali che hanno portato dalla schiavitú mediterranea, e poi africana e atlantica, al processo di colonizzazione europea nei diversi continenti, allo scopo di fornire le chiavi storiche della definizione dell’ordine razziale, di cui svela le basi economiche, antropologiche e politiche. Coinvolgendo le idee di libertà, uguaglianza, lavoro e le nostre stesse identità, la storia della schiavitú smaschera l’ordine razziale che ancora governa il nostro mondo.

Titolo: Il bianco e il negro. Indagine storica sull’ordine razzista

Autore: Aurélia Michel

Editore: Einaudi

Anno: 2021

Lingua: Italiano

Isbn: 9788806248482

 

 

 

 

 

 

Contro il razzismo

Nell’ottobre del 1963, Nelson Mandela viene accusato di alto tradimento e terrorismo dalla corte di giustizia sudafricana: l’imputazione è di essersi battuto contro il regime dell’apartheid che schiavizza la popolazione nera del paese. Nel corso del processo, Mandela sfida gli accusatori dichiarandosi pronto a morire pur di continuare la sua battaglia per la pace e l’uguaglianza. È condannato all’ergastolo ma la sua lotta non si interrompe: dopo ventisei anni di carcere durissimo, viene finalmente liberato e intraprende così il cammino che lo porterà a diventare il primo presidente democraticamente eletto della Repubblica Sudafricana. In questi giorni, in cui il dibattito sulla discriminazione razziale domina le prime pagine dei giornali, Contro il razzismo ci consente di rileggere e di far tesoro delle parole alte e coraggiose di uno dei grandi eroi civili del nostro tempo.

Titolo: Contro il razzismo

Autore: Nelson Mandela

Editore: Garzanti

Anno: 2020

Lingua: Italiano

Isbn: 9788811816874

 

 

 

 

 

 

Come avviene il cambiamento

Come avviene il cambiamento sociale? Quando decollano i movimenti sociali? Con l’aiuto dell’economia comportamentale e di altre discipline, Sunstein ci aiuta a comprendere il modo in cui la società cambia. Egli si concentra sul ruolo cruciale delle norme sociali e sul loro frequente collasso. Quando le norme spingono le persone a tacere, anche uno status quo impopolare persiste. Le molestie sessuali, per esempio, un tempo erano qualcosa che le donne dovevano sopportare. Ma un giorno qualcuno sfida la norma: un bambino esclama che il re è nudo; una donna dichiara «Me too». Con l’autorevolezza e l’acume concettuale di sempre, Cass Sunstein porta nuova luce sui diversi modi in cui il cambiamento avviene (dall’imposizione al nudge alla reazione a catena) per aiutarci a governarlo e a farne buon uso.

Titolo: Come avviene il cambiamento

Autore: Cass R. Sunstein

Editore: Einaudi

Anno: 2021

Lingua: Italiano

Isbn: 9788806247010

 

 

 

 

 

 

Sesso, androidi e carne vegana

Nascita, cibo, sesso, morte: sono quattro esperienze fondamentali della vita umana, che la definiscono e la sintetizzano e che ognuno di noi deve affrontare. Ma la tecnologia sta spingendo sempre più in là le frontiere, i limiti stessi di queste esperienze, cambiandone il significato. Cosa succederebbe se potessimo avere figli senza gravidanze? Se potessimo avere rapporti sessuali soddisfacenti senza bisogno di altri esseri umani? Se potessimo mangiare cibo creato in laboratorio? Se potessimo morire quando vogliamo, in modo del tutto indolore? Jenny Kleeman ha scritto un reportage sul futuro (prossimo) di eros, cibo, morte e nascita: ha intervistato robot del sesso coscienti e senzienti, indistinguibili dagli esseri umani, ha assaggiato la carne allevata in provetta e ha partecipato a incontri riservatissimi dove si danno alle persone gli strumenti tecnici per morire quando desiderano, nel modo meno doloroso possibile. Ha visto cose, insomma, che noi umani non potremmo neppure immaginarci e ha intervistato i loro creatori, per capire quale sia il limite oltre il quale non potremo più definirci umani. Ammesso che ce ne sia uno.

Titolo: Sesso, androidi e carne vegana

Autore: Jenny Kleeman

Editore: Il Saggiatore

Anno: 2021

Lingua: Italiano

Isbn: 9788842827177