Rendella d’Autore | 6 maggio 2022: Melanie Francesca presenta “Il Maestro”

Il 6 maggio alle ore 17.30 nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella la presentazione del libro dal titolo Il Maestro di Melanie Francesca.

Introduce l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci.
L’autrice dialoga con Rosi Brescia.

 

IL LIBRO
Dall’osservatorio privilegiato di Abu Dhabi e Dubai, tra una corsa in barca e castelli di sabbia durante il lockdown, Anna osserva il nuovo assetto mondiale dove la differenza tra vita reale e virtuale si annulla e gli uomini si trasformano in esseri internettiani. La rete anestetizza la capacità di provare emozioni vere, allontanandoci l’uno dall’altro e anche dal proprio corpo, mentre la mente corre sedotta dal gioco frenetico del bombardamento digitale, di fronte al quale la concretezza della quotidianità risulta lenta e insoddisfacente.
L’unico antidoto a tutto questo sembrano essere gli insegnamenti di un Maestro, figura enigmatica e potente che guida al risveglio interiore attraverso insegnamenti antichi provenienti da un mondo lontano. Vivere nel presente, esercitarsi a non coltivare desideri inutili, conoscere e amare se stessi per essere a propria volta amati; combattere le ossessioni schiavizzanti dei social, dell’ultimo prodotto tecnologico o della fidanzata sempre più giovane e bella. Perché solo l’incontro con gli altri, la ricerca spirituale, il ritorno al vecchio mondo fisico in difesa dell’ambiente, sono le tappe di un processo di guarigione personale che è la vera rivoluzione da cui ognuno dovrebbe partire per salvare il pianeta.
Quella di Melanie Francesca è la divertente narrazione della rutilante giostra dubaiana tra il jet set internazionale e una patinata vita familiare – con le problematiche del matrimonio interculturale, del ruolo di madre e moglie da copertina e dell’intramontabile paradossale velleità di paladina dei diritti sociali – ma pure un’accorata riflessione sulla libertà che non può essere strappata con la forza. Come succede ora, in un mondo malato, dove i governi comandati da uomini dominati dal proprio ego carico di cupidigia tengono in scacco le masse derelitte dell’umanità.

 

L’AUTRICE
Melanie Francesca è giornalista di costume, scrittrice, artista e personaggio televisivo. Ha pubblicato tredici libri che spaziano dal romanzo alla poesia e hanno avuto madrine di eccezione come Nanda Pivano e Barbara Alberti. Come artista diplomata all’Accademia di Belle Arti a Venezia, Melanie Francesca ha esposto a Parigi, Milano, Mosca e in Medio Oriente. Con l’opera The Box ha partecipato ad Art Dubai nel 2016 sotto il patrocinio del ministro della Cultura degli Emirati Arabi e successivamente nella galleria Cap Contemporary Art Platform. Vive tra Dubai e Lugano.

 

 

L’incontro si svolgerà in presenza nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, accesso con mascherina FFP2 obbligatoria.

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

Chiusura della biblioteca in occasione della Festa dei lavoratori

Si avvisano gli utenti che, in occasione della Festa dei lavoratori, la Biblioteca civica “Prospero Rendella” rimarrà chiusa al pubblico domenica 1 maggio.

Riaprirà martedì 3 maggio con i consueti orari.

Per informazioni: 080 4140709 | info@larendella.it

Rendella d’Autore | 4 maggio 2022: conversazione con Andrea Riscassi

Il 4 maggio alle ore 17.30 nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella ospiterà una conversazione sul coraggio con Andrea Riscassi dal titolo Indocili: Anna Politkovskaja e Francesca Fraintesa Barbieri.

Introduce l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci.
Coordina Pasquale Annese.
Andrea Riscassi dialoga con Roberta Dormio e Annapaola Fanelli.
Letture a cura di Eleonora Scagliusi.
Incontro in collaborazione con il Polo Liceale “G. Galilei – M. Curie”.

L’incontro ricostruirà le vicende professionali e umane di Anna Politkovskaja e Francesca Fraintesa Barbieri, le quali hanno incarnato due declinazioni del coraggio: il coraggio di raccontare la verità, nonostante le intimidazioni e le minacce esercitate da Mosca sulla stampa – minacce che infine hanno portato alla tragica morte della giornalista russa -, e il coraggio di continuare a costruire un senso positivo dell’esistenza, nonostante una malattia che non ha lasciato via di scampo alla famosa travel blogger italiana. Andrea Riscassi da tempo si occupa di tenere viva la memoria di Anna: ha scritto un libro su di lei, ha fondato un’associazione che porta il suo nome – Annaviva –, ha promosso una raccolta di firme per dedicare ad Anna un giardino a Milano, e da quando la sua compagna Francesca Fraintesa Barbieri è scomparsa (aprile 2021), Andrea, dopo aver contribuito a portare a termine il libro che lei stava scrivendo – Vivi ogni giorno come fosse il primo (Piemme, 2021) – è impegnato a diffondere il messaggio di cui Francesca è stata portatrice: “affrontare la malattia a viso aperto, spronando tutti a non sedersi, a non adeguarsi. A prendere la vita a morsi”.

 

L’AUTORE
Andrea Riscassi, nato a Milano nel 1967, è giornalista della Rai. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha iniziato la carriera giornalistica a Società Civile e, a seguire, è approdato a Il Corriere della Sera. Nel 1991 ha lavorato per la tv in Lombardia7 e a seguire per per il servizio pubblico seguendo le guerre balcaniche e le rivoluzioni democratiche nei paesi ex sovietici. In Rai, dopo qualche tempo da inviato prima e da caposervizio poi alla Tgr Lombardia, è passato a Raisport come inviato (sul calcio). È stato bordocampista della Nazionale Under 21. Segue le gesta dell’Atalanta da quando la “Dea” calca le scene europee. Da questa esperienza ha scritto, con l’amico e collega Fabio Gennari, il libro Favola Atalanta (Laurana, 2020). Nell’estate del 2021 è stato aggregato al gruppo di Raisport che ha seguito la Nazionale italiana che ha vinto gli Europei.
In passato ha collaborato con Gianni Riotta ed Enrico Deaglio a Milano, Italia e con Enzo Biagi a Il Fatto, ed è stato uno degli intervistatori di Dodicesimo round (Rai Due). È stato docente di Teorie e tecniche della comunicazione radio-televisiva alla Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli studi di Milano. Ha vinto la “Medaglia d’oro della Provincia di Milano” e il “Premio giornalistico Mario Borsa” del Comune di Somaglia per il suo libro Anna è viva. Storia di Anna Politkovskaja una giornalista non rieducabile (Sonda, 2009). Tra gli altri ha curato con Paolo Costa Al nostro posto. Antologia di scritti di Piero Gobetti (Fuorionda, 2013) e ha scritto Anticorpi alla videocrazia (Cavallotti University Press, 2013). Ha contribuito a portare a termine il libro postumo di Francesca Fraintesa Barbieri Vivi ogni giorno come fosse il primo (Piemme, 2021).

L’incontro si svolgerà in presenza nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, accesso con mascherina FFP2 obbligatoria.

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

“ContemporaneaMente”. Il Maggio dei libri 2022: tutti gli eventi della Rendella

L’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione avv. Rosanna Perricci e la Biblioteca civica “Prospero Rendella” di Monopoli aderiscono per il quinto anno consecutivo alla campagna di promozione della lettura Il Maggio dei Libri, giunta alla sua XII edizione su tutto il territorio nazionale e promossa dal Centro per Libro e la Lettura e dal Ministero della Cultura.

Un libro come chiave per conoscere il mondo che ci circonda, contemplarne le origini e immaginarne il futuro: Il Maggio dei Libri celebra anche quest’anno l’importanza della lettura come strumento della crescita sociale e personale di ciascuno di noi. Leggere per comprendere il passato, leggere per comprendere il presente e leggere per comprendere il futuro sono i tre filoni, ciascuno pensato per ospitare molteplici generi letterari e offrire diversi punti di vista sul valore dei libri, che declinano e accompagnano il tema che dà il titolo all’edizione: ContemporaneaMente, un gioco di parole che ben rappresenta sia lo spirito della campagna, sia il potere della lettura di stimolare riflessione e dialogo.

Il Maggio dei libri in Biblioteca Rendella sarà ricco di iniziative pubbliche, presentazioni di libri, laboratori in presenza dedicati ai piccoli utenti della biblioteca, incontri on-line e in presenza per le scuole. In particolar modo, l’Assessore alla Cultura per questa speciale edizione ha inteso rivolgere particolare attenzione a nuovi utenti che, per vari motivi, frequentano poco la Biblioteca, coinvolgendo l’Associazione “Centro Arcobaleno” e l’Associazione Culturale “Anziani” di Monopoli.

Alcune iniziative sono state già realizzate sabato 23 aprile, anticipando Il Maggio dei libri: in occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, con la consegna dei volumi alle scuole della campagna di promozione “Leggi come mangi”, con un incontro speciale di Rendella dei Bambini e con la presentazione in diretta facebook del libro Il lettore sul lettino. Tic, manie e stravaganze di chi ama i libri (Einaudi 2021) di Guido Vitiello, in dialogo con Francesco Giancola.

 

RENDELLA DEI BAMBINI
Gli incontri dedicati ai piccoli utenti della biblioteca proseguiranno abbracciando in pieno l’edizione ContemporaneaMente e sviluppando attraverso la lettura e il gioco i temi della campagna dedicato ai bambini da 0 a 10 anni.

5 maggio, ore 17.30 | Leggere per comprendere il passato: riscoprire, attraverso la lettura, le nostre radici e le origini del mondo. Incontro dedicato a 10 bambini dai 4 ai 10 anni.

12 maggio, ore 17.30 | Leggere per comprendere il presente: riflettere sugli interrogativi di ogni giorno attraverso i libri per conoscere il presente e interpretarlo attraverso le voci e le parole degli autori contemporanei. Incontro dedicato a 10 bambini dai 4 ai 10 anni.

17 maggio, ore 17.30 | Il Maggio dei piccolissimi
Incontro speciale dedicato ai piccolissimi da 0 a 3 anni.

26 maggio, ore 17.30| Leggere per comprendere il futuro: immaginare il domani e porre le basi per un futuro migliore. Incontro dedicato a 10 bambini dai 4 ai 10 anni.

 

INCONTRI PER LE SCUOLE
Incontri dedicati agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado della Città di Monopoli per promuovere la lettura e sviluppare i temi dell’edizione de Il Maggio dei libri. ContemporaneaMente.

Monopoli, una città da favola!
Destinatari: classi 1-5 della scuola primaria e 1-3 della scuola secondaria di primo grado
Lettura, dialogo e confronto sul libro Monopoli, una città da Favola.
Al fine di promuovere e divulgare la bellezza e la storia della città di Monopoli, delle piazze, dei suoi colori e della sua storia e grazie al virtuoso ponte tra Scuola, Assessorato alla Cultura del Comune di Monopoli e Biblioteca Rendella, è stato realizzato un volume unico e rivolto a tutti, un viaggio reale e immaginario intrapreso dai bambini e dai ragazzi delle scuole della città.

In Rendella, tra presente e futuro
Destinatari: classi 4-5 della scuola primaria e 1-3 della scuola secondaria di primo grado
Il nostro presente suscita profonde riflessioni. Attraverso un percorso tra i 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile promossi dall’Agenda 2030 e i libri, troviamo insieme ai ragazzi le risposte per vivere e affrontare il quotidiano, stimolando la fantasia e la creatività e aiutandoli a proiettarsi in un mondo che, per adesso, esiste solo nella nostra immaginazione, ma che deve cominciare ad essere costruito ora. Nessuno ne è escluso, né deve essere lasciato indietro lungo il cammino necessario per portare il pianeta sulla strada della sostenibilità.

 

PAGINA 56. Il Gruppo di lettura della Rendella
Anche i prossimi incontri del gruppo di lettura della Rendella saranno dedicati alla campagna.
I nostri affezionati partecipanti hanno scelto tre libri per sostenere il progetto e riflettere sul passato, sul presente e sul futuro attraverso la lettura.

29 aprile, ore 18.00 | Leggere per comprendere il passato
27 maggio, ore 18.00 | Leggere per comprendere il presente
24 giugno, ore 18.00 | Leggere per comprendere il futuro

 

UN LIBRO PER TUTTI
La Rendella festeggia Il Maggio dei libri 2022 promuovendo la lettura ad alta voce e partecipata come strumento di inclusività.

18 maggio, ore 16.00 | Biblioteca Rendella – Sala Prospero
Gruppo di lettura istantaneo, in collaborazione con l’Associazione Culturale Anziani di Monopoli
L’idea nasce con lo scopo di far avvicinare alla lettura adulti che abitualmente leggono in solitudine, ma che poi non socializzano le proprie emozioni su quanto letto.
Un gruppo di lettura istantaneo si basa sulla lettura di un breve racconto. Al termine della lettura, il conduttore del gruppo, presenta l’autore e espone i propri pensieri sul racconto letto, per poi lasciare la parola al gruppo.

25 maggio, ore 16.00 | Biblioteca Rendella – Sala Prospero
Incontro in collaborazione con l’Associazione “Centro Arcobaleno” e con la compagnia teatrale “Il TeatroVerso dell’Arcadìa”
Il racconto e la sua rappresentazione improvvisata rende piacevole e fruibile da tutti la lettura, anche da chi non accede al libro in modo convenzionale. Il laboratorio, che coinvolge i partecipanti attraverso strumenti comunicativi adeguati (giochi, disegni, maschere e marionette per animare e reinterpretare i personaggi e gli oggetti presenti nel racconto), vuole essere un momento di incontro, di scambio, di accoglienza reciproca, di confronto con gli altri e anche un semplice momento di ascolto condiviso.

 

Appuntamenti extra
Dal 19 al 22 maggio – MAGGIO ALL’INFANZIA
Festival di teatro per le nuove generazioni.
Direzione artistica Teresa Ludovico. Per informazioni 335.8052211-335.7564788

 

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it

Presentazione del libro di Monica Dimonte “Dodici ore per vivere o morire”: il 30 aprile in Rendella

Il 30 aprile alle ore 17.30 l’Associazione Progetto Donna presenta in Biblioteca Rendella il libro dal titolo Dodici ore per vivere o morire di Monica Dimonte.

Saluti dell’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e della Presidente dell’Associazione Progetto Donna Rita Sarinelli.
Dialoga con l’autrice Cosimo Lamanna.
Letture a cura di Marcello Mastronardi.
Intermezzi musicali a cura di Felice Marasciulo.

L’incontro si svolgerà in presenza nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti e accesso con Green Pass rafforzato e mascherina FFP2 obbligatori.

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

Rendella d’Autore | 28 aprile 2022: Lorenzo Dibello presenta “Gramma”

Il 28 aprile alle ore 17.30 nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella la presentazione del libro dal titolo Gramma di Lorenzo Dibello.

Introduce l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci
Esegesi del testo a cura di Ferruccio Ferretti.
Presenta e dialoga con l’autore Francesco Pepe.
Letture liriche a cura di Paolo Morga.
Intermezzi brani musicali a cura di Flavio Manganaro e Bruna Manganaro.
Autore delle fotografie Giuseppe Di Palma.

 

IL LIBRO
L’opera Gramma segue la prima silloge Oltre del 1991 e raccoglie le riflessioni in versi di alcuni decenni dell’autore. L’obiettivo è di comunicare i vari percorsi della storia personale e i conflitti dell’esistenza pubblica e privata nella speranza della condivisione di intenti, pur ammonendo per la colpevole e smisurata condotta dei potenti, per la mancanza di coraggio dei deboli e per la comune assurda mancanza di presa di coscienza della finitezza dell’umano.
Le liriche stimolano una edificante forza introspettiva per una meditazione collettiva, per fare i conti con i “passati” sempre presenti, e con la Storia e con le storie.
Il tentativo è di rilevare la realtà pensando con presunzione di utilizzare le parole come se fossero i vari composti del Gramma. Parole lievi o dure persino drammatiche, che ci mettono “a tu per tu” con il tempo andato con la realtà di speranze spesso deluse. Graffi di poesia che scalfiscono il solco delle stagioni sociali, politiche e sentimentali e riescono a tracciare i segni simbolici di un tempo (memoria), ma con un sotteso spazio per il sogno e di speranza per il futuro.
Il codice poetico diviene impulso etico grazie ad una parola intrisa di quel senso di laica religiosità che culturalmente appartiene a tutti e dove nonostante i dolori di ieri e di oggi è pronta a fare capolino la luce di attese sempre nuove poiché l’unica certezza della vita è l’inesorabile cambiamento.

 

L’AUTORE
Lorenzo Dibello è nato a Monopoli, dove vive e lavora come avvocato civico. Nei suoi 62 anni ha coltivato le sue passioni che gli hanno consentito di mantenersi vivo tra varie attività: impegno politico, fruizione della “letteratura” cinematografica e del teatro, pratica di vari sport e la scrittura di poesie. La sua precedente silloge Oltre è del 1991.

 

 

 

 

 

L’incontro si svolgerà in presenza nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, accesso con Green Pass rafforzato e mascherina FFP2 obbligatori.

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore: il 23 aprile in Rendella

L’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Rosanna Perricci e la Biblioteca civica “Prospero Rendella” realizzano, in occasione del giorno dedicato alla Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, alcuni eventi in presenza e in modalità digitale che si terranno sabato 23 aprile:

Ore 10.00 | Biblioteca Rendella – Sala Prospero
Campagna di promozione “Leggi come mangi” – Consegna dei volumi alle scuole
La Biblioteca civica “Prospero Rendella”, insieme ad altre biblioteche pugliesi, ha scelto di aderire alla campagna “Leggi come mangi”, promossa dalla Regione Puglia in collaborazione con l’Associazione Pugliese Editori (APE) e con l’Associazione Italiana Editori (AIE).
Il progetto, che nasce per sostenere l’editoria locale, ha lo scopo di promuovere la cultura del libro pugliese come bene primario e prodotto identitario al pari delle eccellenze enogastronomiche della Regione. Partendo dalle biblioteche, presidi culturali del territorio e luoghi di comunità, si intende riscoprire il grande valore del contributo degli editori locali, nonché l’importanza dell’attività di promozione della lettura e della cultura. La Rendella partecipa al progetto distribuendo alcuni volumi agli istituti scolastici di primo e secondo grado della Città di Monopoli, in quanto luogo di coordinamento dei progetti di sviluppo della lettura e promotrice culturale del territorio.
Interverranno: il Sindaco Angelo Annese, l’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Rosanna Perricci e la Direttrice della Biblioteca Rendella Marianna Capozza.
L’incontro si svolgerà in presenza nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso fino ad esaurimento posti e accesso con Green Pass rafforzato e mascherina FFP2 obbligatori.

Ore 17.30 | Biblioteca Rendella – Sala Ragazzi
Rendella dei Bambini – Speciale Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore
Maratona di lettura riservata a 10 bambini dai 4 ai 10 anni.
Prenotazione obbligatoria scrivendo a info@larendella.it o telefonando allo 080-4140709.

Ore 18.30 | Web Event in diretta Facebook
Guido Vitiello presenta il libro Il lettore sul lettino. Tic, manie e stravaganze di chi ama i libri (Einaudi 2021)
Introduce l’incontro l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci.
Dialoga con l’autore Francesco Giancola.

Il LIBRO
Come nelle migliori famiglie, anche in quella degli amanti dei libri non manca qualche zio matto, il cui ritratto è tenuto prudentemente in soffitta: il collezionista pluriomicida, il cleptomane impenitente, quello che si mangia la carta. Ma non è di loro che parla questo libro. Più che ai lettori psicotici, si dedica ai turbamenti del lettore nevrotico, che poi altri non è che il lettore comune. C’è chi è colto dall’angoscia se deve prestare un libro; chi si obbliga, mentre legge, a non sbadigliare; c’è il lettore poliamoroso che legge più libri contemporaneamente o, al contrario, il monogamo seriale che non tocca un romanzo prima di averne finito un altro; chi si vergogna a dire di non aver letto un classico e perciò l’ha sempre, per definizione, «riletto» e chi annota i libri seguendo un proprio cifrario idiosincratico… Se è vero che la lettura è un «vizio impunito» che ci porta a considerare normali dei comportamenti che in qualunque altro ambito apparirebbero perversi (pensiamo al gesto di annusare voluttuosamente la carta), allora non dobbiamo stupirci di fronte alle mille stramberie del lettore comune, che, visto da vicino, ci apparirà molto meno comune di quanto sembra. Un campionario brillante, colto e divertente delle abitudini che circondano l’uso dei libri e dei meccanismi profondi che regolano i piaceri e i dispiaceri della lettura.

L’AUTORE
Guido Vitiello è nato a Napoli ma vive e lavora a Roma. Scrive per “Il Foglio”, curando la rubrica Il Bi e il Ba, e per “Internazionale”, dove dal 2016 è titolare della rubrica delle lettere Il bibliopatologo risponde, dedicata alle perversioni culturali. Ha collaborato per anni con il “Corriere della Sera” (La Lettura) e “Il Sole 24 Ore” (Il Magazine). Insegna “Teorie del cinema e dell’audiovisivo” alla Sapienza di Roma. Per Adelphi ha pubblicato nel 2019 Una visita al Bates Motel.

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

Chiusura della biblioteca in occasione delle festività pasquali

Si avvisano gli utenti che, in occasione delle festività pasquali, la Biblioteca civica “Prospero Rendella” rimarrà chiusa al pubblico domenica 17 e lunedì 18 aprile.

Riaprirà martedì 19 aprile con i consueti orari.

Per informazioni: 080 4140709 | info@larendella.it

Buona Pasqua 2022

Carissime e carissimi utenti,
la Pasqua è rinascita. Mai come quest’anno sentiamo tutti il profondo desiderio di lasciarci alle spalle le restrizioni che ci hanno accompagnato nell’ultimo periodo e sentiamo pressante la volontà di riabbracciarci e scambiarci un segno di Pace.

L’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e la Biblioteca Rendella augurano a tutti i suoi utenti una serena Pasqua, ricca di prosperità, felicità e gioia (e tante ottime proposte culturali).

Rendella d’Autore | 21 aprile 2022: Gaetano Appeso presenta “Asia estrema”

Il 21 aprile alle ore 17.30 nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella la presentazione del libro dal titolo Asia estrema di Gaetano Appeso.

Introduce l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci.
L’autore dialoga con Salvatore Valletta.
Letture a cura di Rossella Vastano.

 

IL LIBRO

Dopo aver visto le sciagure del mondo protetto dall’acciaio delle navi da guerra, l’Ufficiale della Marina Militare Gaetano Appeso decide di mettere uno zaino sulle spalle e attraversare da solo il Sud-est asiatico, annotando l’intera esperienza su un taccuino. Dopo pochi giorni di viaggio smette di scrivere le proprie impressioni e lascia che siano gli abitanti del luogo a farlo, raccogliendo le loro storie, convinto che la realtà di un territorio possa essere raccontata attraverso la voce della gente che lo abita e attraverso le loro esperienze di vita. In questo modo attraversa il Vietnam, la Cambogia, il Laos, la Thailandia, la Malaysia e l’Indonesia ascoltando avidamente decine di persone incontrate sul cammino, dalle grandi città alle tribù indigene che vivono nell’entroterra.

 

 

L’AUTORE
Gaetano Appeso, classe 1978, è laureato in Scienze Organizzative e Gestionali. Ufficiale della Marina Militare Italiana, ha partecipato a diverse missioni di pace in Africa e Asia. Dal 2013 è addetto alla pubblica informazione per la Forza Armata e dal 2015 collabora con l’Università degli Studi di Pavia. Scrive per la Rivista Marittima, il Notiziario della Marina e il sito web Marina Militare. Ha scritto E-mail dall’Amazzonia (2014), Tiancháo, taccuino di un viaggio in Oriente (2015) e Mesoamerica, sulle tracce del Serpente Piumato (2017).

 

 

 

L’incontro si svolgerà in presenza nella Sala Prospero della Biblioteca Rendella nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, accesso con Green Pass rafforzato e mascherina FFP2 obbligatori.

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it