Creato dalle Cicale

Autori in Biblioteca: “Del fare spietato” di Pasquale Vitagliano il 28 febbraio in Rendella

Appuntamento con la poesia venerdì 28 febbraio alle ore 18.00 in biblioteca, con l’associazione Donne per la città – Presìdio del libro di Monopoli che presenta “Del fare spietato” di Pasquale Vitagliano. Dialoga con l’autore Maria Grazia Palazzo.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Monopoli, è promossa dalla Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, in collaborazione con l’Associazione Presìdi del libro.

 

L’AUTORE
Pasquale Vitagliano, poeta e scrittore, collabora, tra gli altri, con il lit-blog “La poesia e lo spirito”. È autore di cinque raccolte poetiche. È tra i poeti antologizzati nello studio A Sud del Sud dei Santi. Sinopsie, Immagini e Forme della Puglia Poetica, a cura di Michelangelo Zizzi (Lietocolle 2013). Nel 2015 è tra i premiati nella sezione cultura e costume del Premio “Michele Campione” dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia. È presente nell’Atlante dei poeti curato dall’Università di Bologna.

I rischi naturali: cosa sono e come ci si protegge. In Rendella il 22 febbraio con “Di Terra di Mare di Cielo” lo scopriamo con l’arte e con i libri

La Terra è un pianeta vivo, fragile, vittima dei comportamenti sbagliati, illogici e distruttivi dell’uomo. La Terra si difende. Gli uomini potrebbero salvarsi se solo volessero.
Di “rischi naturali” si parlerà in biblioteca sabato 22 febbraio a partire dalle ore 18.30. Un pomeriggio realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale, nell’ambito del progetto “Di Terra di Mare di Cielo. Parole e immagini per riflettere sul futuro del nostro pianeta”.
Prima della biblioteca di Monopoli, il progetto itinerante ha già toccato le biblioteche di Trani e Martina Franca. Sino alla fine di marzo sarà a Galatina, Manfredonia, e S. Vito dei Normanni.

Libri e arte per raccontare l’ambiente in ogni suo aspetto, con l’aiuto di esperti, divulgatori e artisti. “Di Terra di Mare di Cielo” nasce da un’idea della storica dell’arte Lia De Venere, è realizzato dall’Associazione Culturale ETRA E.T.S. ed è promosso dalla “Teca del Mediterraneo”, la Biblioteca multimediale del Consiglio Regionale della Puglia.

Ad aprire il pomeriggio sarà il sindaco Angelo Annese, accompagnato dall’assessore alla cultura Rosanna Perricci. Subito dopo, l’intervento del consigliere regionale Fabiano Amati che a nome del Consiglio Regionale consegnerà alla biblioteca 30 volumi sul tema del progetto.

 

A seguire, la storica dell’arte Lia De Venere, presenterà “Echi”, l’installazione dell’artista Raffaele Fiorella.
Echi potrebbe sembrare a prima vista un carillon, ma non emette leziose e rassicuranti melodie. Al contrario – quando ci si avvicina – riproduce rumori piuttosto inquietanti, quelli di venti, temporali, incendi, terremoti e altre catastrofi naturali; il loro volume aumenta progressivamente. Un invito – quello di Fiorella – a imparare a conoscere le dinamiche della natura, a gestire e – dove possibile – a evitare le conseguenze di pericolosi eventi.

 

Raffaele Fiorella, vive e lavora a Barletta. In bilico tra poesia e vita ordinaria, il suo lavoro, contrassegnato dal ricorso a diversi linguaggi, dal video all’installazione alla scultura, è un sofisticato gioco di contraddizioni, che coglie attimi, frammenti di vita vissuta e non, racconta la gente, le strade e la vita quotidiana nella sua complessità, ricreando luoghi della memoria e dell’illusione che potrebbero tradursi quasi in land-escapes (fughe dai luoghi reali), per rifugiarsi in un mondo altro. Ha al suo attivo numerose partecipazioni a mostre collettive in Italia e all’estero e diverse mostre personali. L’istallazione di Raffaele Fiorella sarà esposta in Rendella fino al 7 marzo.

 

Parlerà di rischi naturali dal punto di vista scientifico, invece, Silvia Peppoloni, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, autrice, per Il Mulino, del libro “Convivere con i rischi naturali. Conoscerli per difendersi”. Silvia Peppoloni si occupa di pericolosità̀ sismica, geotecnica e geomorfologica, con specifico riferimento a centri storici e beni culturali. È Segretario Generale della International Association for Promoting Geoethics, responsabile della Sezione di Geoetica e Cultura Geologica della Società Geologica Italiana e membro della Commissione di Geoetica della Federazione italiana di Scienze della Terra.
Terremoti, eruzioni, frane, inondazioni. Il libro della Peppoloni spiega quali sono le cause dei fenomeni naturali, in che misura essi sono prevedibili, e soprattutto quali possibilità abbiamo di difenderci; l’obiettivo è quello di contribuire a trasformare la cultura del soccorso e dell’emergenza in cultura della prevenzione e della mitigazione del rischio.

Dialogherà con l’autrice, Federica Cotecchia, docente di Ingegneria geotecnica al Politecnico di Bari.

“Le Stagioni di Prospero”: il secondo appuntamento con Concita De Gregorio il 20 febbraio

Secondo attesissimo appuntamento con la rassegna letteraria “Le Stagioni di Prospero” curata dallo scrittore Nicola Lagioia, direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino.

GIOVEDI’ 20 FEBBRAIO | ORE 18.30
Concita De Gregorio
“Il gioco del mondo: l’esercito invisibile di chi ha oggi 30 anni”

La rassegna letteraria è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Monopoli e dalla Biblioteca Civica “Prospero Rendella”, in collaborazione con il Consorzio Teatri di Bari.

 

Vai alla pagina dedicata a “Le Stagioni di Prospero”

Presentazione del libro “Nave Vespucci” di Eleonora Lorusso: in Rendella il 15 febbraio

Sabato 15 febbraio alle ore 17.30 l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, con il Patrocinio del Comune di Monopoli, presenta in Rendella il libro di Eleonora Lorusso “Nave Vespucci. Diario di bordo (radiofonico) dalla Signora dei mari”.

Presenta Mino Laghezza, Delegato Regionale A.N.M.I.
Ne parlano con l’autrice il Capitano di Vascello Stefano Costantino, Comandante di Nave Vespucci e il Contrammiraglio Angelo Castiglione della Presidenza Nazionale ANMI.

IL LIBRO
Un appassionato diario di bordo, con la storia, i segreti, le foto, gli aneddoti di Nave Vespucci, la nave scuola della Marina Militare, che racconta l’emozione di aver incontrato “la nave più bella del mondo”, un patrimonio della marineria che appartiene a tutti noi.
Curiosità e storie di eroi (e amori) passati dalle onde del mare a quelle dell’etere sulle frequenze di RTL 102,5, radio ufficiale delle campagne di istruzione.

L’AUTRICE
Eleonora Lorusso, nata a Milano, laureata in Lettere Moderne, è giornalista professionista. Collabora con il sito di “Panorama”, “Lettera 43” e “Donna Moderna”, con “Star Bene”, “Focus” e radio RTL 102,5 per la quale segue dal 2016 i rapporti con la Marina Militare.

“Radici ed ali”: presentazione del nuovo bando della Regione Puglia in Rendella il 13 febbraio

Giovedì 13 febbraio alle ore 15.30 sarà presentato in biblioteca “Radici ed ali” il nuovo bando dell’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia che mette in campo 35 milioni di euro per le imprese culturali e creative che valorizzino e riqualifichino attrattori culturali e naturali del territorio.

“Radici ed ali” si rivolge alle micro, piccole e medie imprese culturali e creative, che potranno presentarsi singolarmente o in forma associata, e finanzia:
– Interventi di recupero fisico e/o funzionale di sale cinematografiche storiche, con 10 milioni di euro
– Interventi di recupero fisico e funzionale di teatri e luoghi dello spettacolo dal vivo con 10 milioni di euro;
– Interventi finalizzati all’ampliamento, alla realizzazione, al miglioramento, alla riqualificazione di beni e luoghi d’arte e produzione culturale e creativa, con 15 milioni di euro.

Per partecipare è indispensabile che i luoghi candidati si trovino in Puglia, che i progetti siano di qualità, coerenti con la strategia e rispettino norme e paesaggio e che le attività messe in campo contribuiscano ad aumentare l’occupazione e l’attrattività territoriale.
La Regione sosterrà fino all’80% delle spese ammissibili e con un contributo massimo a fondo perduto di 2 milioni di euro per progetto.

#GenerazioneSmartphone: presentazione del progetto in Rendella l’11 febbraio

Martedì 11 febbraio alle ore 16.30 in Rendella, in occasione della “Giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo” e del “Safer Internet Day 2020”, gli Istituti Comprensivi “Jones-Comes” e “Bregante-Volta” di Monopoli, con il Patrocinio del Comune di Monopoli, presenteranno i risultati del Progetto #GenerazioneSmartphone.

Il progetto ha visto coinvolti 750 alunni tra i 9 ed i 14 anni, che hanno risposto in completo anonimato, ad un sondaggio sul loro utilizzo degli smartphone. I risultati saranno presentati alla cittadinanza e discussi con l’ausilio di esperti.

Parteciperanno: Angelo Annese, Sindaco di Monopoli; Avv. R. Perricci, Assessore alla Cultura e P.I.; Arch. I. Morga, Assessore ai Servizi Sociali; Prof.ssa A. Latela, Dirigente Scolastico, I.C. «Jones-Comes»; Prof.ssa E. Fasano, Dirigente Scolastico, I.C. «Bregante-Volta»; Prof. I. Vendola, Referente Cyberbullismo, I.C. «Jones-Comes»; Prof.ssa M.G. Gravina, Referente Cyberbullismo, I.C. «Bregante-Volta»; Prof. Vincenzo Schettini, Docente di Fisica, I.I.S.S. “L. dell’Erba”, Castellana – Tutor Trasmissione TV “Detto Fatto”, Rai2; Dott. Gonzalo Alejandro Romero, Psicologo – Psicoterapeuta, Esperto in Psicologia Adolescenziale.

Conferenza stampa Amatori Rugby Monopoli: in Rendella il 1° febbraio

Sabato 1 febbraio alle ore 18.30 in biblioteca si terrà la conferenza stampa degli Amatori Rugby Monopoli per presentare i progetti dell’anno 2020:

  • Sport per tutti, quale ASD ammessa dal CONI grazie alla segnalazione di soggetti beneficiari da parte degli uffici del settore Servizi Sociali;
  • 7° Trofeo CAPITANIO, patrocinato dalla città e inserito nel calendario nazionale FIR;
  • Monopoli Beach Rugby, tappa del campionato nazionale di beach rugby;
  • Gioca a RUGBY, diventa GRANDE, progetto di sviluppo dedicato alle scuole della città e non.

 

Rendella d’Autore | 28 gennaio 2020: Gerardo Greco presenta “Guerra calda. Verità e menzogne sui rischi del clima impazzito”

Nuovo appuntamento di “Rendella d’Autore”, la rassegna promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Monopoli insieme alla Biblioteca Rendella.

Martedì 28 gennaio alle ore 18.30 ospite Gerardo Greco che presenterà “Guerra calda. Verità e menzogne sui rischi del clima impazzito” (Solferino Libri, 2019).

Incontro moderato da Antonello Antonicelli.

 

IL LIBRO

In un mondo che ogni giorno conferma le apocalittiche previsioni degli scienziati del clima, Noah e Iskra cercano la verità su chi ha voluto nascondere la schiacciante evidenza del riscaldamento globale. Dalle lande ghiacciate della Siberia dove i signori del gas portano alla luce un tesoro nascosto e letale, alla New York spettrale minacciata dall’uragano Sandy sino alle coste di Ravenna, erose dal mare che continua a crescere: i due giovani attivisti, nipoti di esuli siberiani, si trovano e si perdono, legati dall’emergenza comune di salvare la Terra, finché si è ancora in tempo. Intorno a loro gli schieramenti opposti della guerra del clima conducono un gioco pericoloso, che riguarda il destino dell’umanità e di un pianeta in bilico tra azioni di hacker russi, interessi di lobbisti cinesi e conflitti tra esperti. Con la tensione di un thriller e i dettagli di una serrata cronaca sul campo, Gerardo Greco ricostruisce le tappe del Climategate che, nel 2009, ha contribuito al fallimento della conferenza di Copenhagen, condannando il termometro a salire in una escalation pericolosa. Una corsa verso il baratro che ripercorre i drammatici eventi climatici degli ultimi dieci anni e i cambiamenti che trent’anni fa gli studiosi potevano già leggere nelle sezioni dei tronchi degli alberi fossili. Resta solo una domanda sottotraccia, venata di inquietudine e speranza: abbiamo ancora tempo?

 

 

L’AUTORE

Gerardo Greco nasce a Roma, è stato corrispondente per la Rai a New York, per 12 anni, dall’11 settembre 2001 in poi. Ha condotto dal 2013 al 2017 la trasmissione “Agorà” su Rai3.
È autore televisivo e radiofonico. È stato direttore di Radio1 e dei Giornali Radio Rai, e poi direttore del Tg4. Per la sua attività giornalistica, tra gli altri riconoscimenti, ha vinto il Premiolino nel 2014.

 

Giorno della memoria 2020: “Letto visto ascoltato. Schindler’s List” in Rendella il 25 gennaio

In occasione della ricorrenza del Giorno della Memoria, l’Assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Monopoli e la Biblioteca civica “Prospero Rendella” organizzano in collaborazione con l’Associazione Sylva Tour and Didactics un incontro sabato 25 gennaio alle ore 9.30 in biblioteca.

L’incontro intitolato “Letto visto ascoltato” è un’occasione per rileggere “Schindler’s List”, attraverso l’osservazione delle immagini, l’ascolto dei passi del libro con il sottofondo della colonna sonora del film, sperimentando nuovi linguaggi comunicativi.

Premio Vittorio Spinosa: in Rendella il 24 gennaio

Venerdì 24 gennaio alle ore 18.00 la sezione AVIS di Monopoli, in collaborazione con la famiglia Spinosa e gli amici di Vittorio, e il patrocinio del Comune di Monopoli, ricorderanno la straordinaria figura di Vittorio Spinosa, uomo impegnato a costruire un futuro sostenibile per la città di Monopoli con la presentazione del premio a lui intitolato.

Il suo testamento spirituale è contenuto nei diversi articoli scritti sulla rivista “Portanuova”, sui quaderni di “Monopoli nel suo passato”, nei tre volumetti di “Progetto identità” ma soprattutto nel testo sulla “Sussidiarietà”.

Interverranno la direttrice della Banca Etica, filiale di Bari Chiara Candela, il professore emerito Antonio Bini e l’avvocato Michele Fanizzi.
Sarà proiettato il video “Vittorio Spinosa. Uomo del futuro” di Mimmo Migailo.

Moderatore della serata il prof. Achille Chillà.