Avvisi di servizio: cambi orari, disservizio etc…

Monopoli omaggia Pippo Patruno con “Archivio Sentimentale”: dal 27 giugno in Rendella a cura di Antonella Marino e Carmelo Cipriani

A un anno dalla sua prematura scomparsa, Monopoli rende omaggio a Pippo Patruno con Archivio Sentimentale, prima importante retrospettiva dell’artista monopolitano curata da Antonella Marino e Carmelo Cipriani.

Ideato dall’Associazione Culturale Pippo Patruno insieme all’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci, il progetto è realizzato da Formula Brand, con il sostegno della Città di Monopoli e il Patrocinio istituzionale di Regione Puglia, Fondazione Pino Pascali Accademia di Belle Arti di Bari.

La mostra riunisce le opere più significative del quarantennale percorso di Patruno, caratterizzato da una polarità tra impulso emotivo e controllo razionale e incentrato sulla geometria e sulla parola, che si avvicendano e a volte compenetrano nei diversi cicli succedutisi a ritmo serrato per un incessante bisogno di sperimentare.

Dai primi anni Novanta, la reiterazione modulare diviene il principale strumento espressivo dell’artista, un viatico attraverso cui dare ordine al mondo. L’elemento geometrico è all’origine di una raffinata ricerca astratta di vaga matrice minimalista, ma anche profondamente italiana nella gestione degli spazi, delle proporzioni, degli accordi cromatici, che ha connotato la sua attività per circa trent’anni.

La parola è invece fondativa dell’ultima parte del suo percorso: moltiplicata fino a costituire una texture, isolata al centro e ottenuta in negativo, è assunta da Patruno tanto per la sua valenza estetica che per quella semantico-concettuale.

Sono i diversi aspetti di una speculazione artistica complessa e raffinata, in cui centrale è anche una riflessione sul tempo che implica l’idea di transitorietà e cambiamento, con inevitabili accostamenti alla condizione umana.

«Pippo Patruno è uno dei figli di Monopoli, scomparso troppo presto, che avrebbe potuto ancora per molto regalarci la sua arte. Le opere in esposizione a Monopoli ci condurranno attraverso un viaggio immersivo nelle opere di un artista che va scoperto e riscoperto», afferma Angelo Annese, Sindaco di Monopoli.

«L’Assessorato alla Cultura ha fortemente voluto sostenere questo evento, che per un mese consentirà a tutti di conoscere e apprezzare l’estro creativo e intimo di Pippo Patruno», dichiara Rosanna Perricci, Assessore alla Cultura.

«Pippo Patruno è tra i protagonisti dell’arte prodotta in Puglia nei decenni a cavallo tra Novecento e Duemila. La retrospettiva è il primo evento espositivo ad essere ospitato nella Biblioteca Rendella di Monopoli, scelta per il suo essere luogo della parola, elemento visivo e semantico tanto caro all’artista e s’inserisce in quella sistematica azione di valorizzazione degli artisti pugliesi, attuata dalla Fondazione», sottolinea Giuseppe Teofilo, Direttore Artistico Fondazione Pino Pascali.

«Pippo era un artista schivo, ma un amico generosissimo. Insieme abbiamo pensato la sede di Mola (l’Accademia dei Laboratori) e insieme ai colleghi di pittura abbiamo voluto sognare una Scuola di Pittura diversa, propositiva. È stato un eccellente Consigliere Accademico; anche per questo ruolo l’Accademia gli deve molto», evidenzia Giancarlo Chielli, Direttore Accademia di Belle Arti di Bari.

«Archivio Sentimentale è un omaggio a Pippo e alla sua arte. Questo è il primo progetto della nostra Associazione, che vuole tutelare, valorizzare e rendere fruibile a tutti il patrimonio artistico che ci ha lasciato», conclude Francesca Patruno, Presidente Associazione Culturale Pippo Patruno.

Nel corso della serata inaugurale, l’Associazione Culturale Pippo Patruno donerà un’opera dell’artista alla Città di Monopoli.

Conferenza stampa di presentazione e preview giornalisti:
mercoledì 26 giugno, ore 11.00 | Biblioteca Rendella

 

Pippo Patruno
ARCHIVIO SENTIMENTALE
a cura di Antonella Marino e Carmelo Cipriani

Monopoli, Biblioteca Civica “Prospero Rendella”, Piazza Garibaldi 24
Inaugurazione: giovedì 27 giugno 2024, ore 19-22.
Apertura: dal 27 giugno al 28 luglio 2024 (dal Martedì al Sabato: ore 9-13 e 16-21; Domenica: ore 16-21), ingresso libero.

 

Per informazioni: 080 4140709 | info@larendella.it

Nati per Leggere: il 22 giugno in Rendella

L’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci comunica che sabato 22 giugno alle ore 9.00 in Biblioteca Rendella si terrà un incontro Nati per Leggere, per festeggiare i 25 anni del programma NpL e per condividere le esperienze e i progetti tra operatori e volontari provenienti da tutta la Puglia.

Il Programma di promozione della lettura Nati per Leggere, a cui sta aderendo anche la Biblioteca Rendella, è promosso dall’Associazione culturale Pediatri (ACP), dall’Associazione Italiana Biblioteche (AIB), dal Centro per la Salute del Bambino (CSB) ed è presente in tutte le regioni italiane. Nato nel 1999, si propone di sensibilizzare tutti coloro che si occupano del benessere psico-fisico del bambino sull’importanza della lettura fin dai primi mesi di vita, promuovendo anche la lettura ad alta voce in famiglia, come gesto d’amore che rafforza il legame affettivo adulto-bambino, con influssi benefici anche sullo sviluppo delle capacità cognitive e linguistiche del bambino. Il progetto coinvolge bibliotecari, pediatri, educatori, volontari, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato, famiglie.

 

Programma
9.00-9.15 Saluti istituzionali
Rosanna Perricci (Assessore alla Cultura Comune di Monopoli)
Marianna Capozza (Direttrice Biblioteca civica “Prospero Rendella”)
Aldo Patruno (Direttore del Dipartimento Turismo, Cultura, Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia)
Mauro Bruno (Dirigente Dipartimento Turismo e Cultura Regione Puglia – Sezione sviluppo, innovazione, reti)
Rosario Cavallo (Presidente ACP Puglia e Basilicata F. Rella)
Domenica Di Cosmo (Presidente AIB Puglia)

9.15-9.30 Chi siamo e cosa facciamo
Milena Tancredi (Referente Regionale AIB)
Laura Dell’Edera (Referente Regionale ACP)

9.30-10.30 L’esperienza degli operatori e dei volontari del programma Nati per Leggere in Puglia
Tavola rotonda con i rappresentanti delle province pugliesi condotta da Rosario Cavallo presidente ACP Puglia e Basilicata F. Rella

10.30-10.45 Laurearsi con Nati per Leggere. Il programma e la ricerca
Rossella Caso (docente di letteratura per l’infanzia dell’Università di Foggia)

10.45-11.05 Progetti con Nati per Leggere
Annamaria Moschetti: Progetto al rione Tamburi di Taranto
Lucia Peccarisi: Incontri con i ragazzi della scuola secondaria superiore

11.05 – Break

11.30-11.45 Gli ex-bambini Nati per Leggere
Gabriella Campa intervista “ex-piccoli lettori”

11.45-12.00 Osservatorio editoriale, Guida Nati per Leggere, Mammalingua Storie per tutti nessuno escluso
Paola Lupone e Milena Tancredi

12.00-12.30 Leggiamo gli albi vincitori del premio NpL 2024
Paola Capuano, attrice e formatrice NpL Puglia

12.30-13.15 Laboratorio ludico-riflessivo: libri come cura, cura dei libri
Chiara Scardicchio, Professoressa Associata di Pedagogia Generale e Sociale-Università Bari

Accesso gratuito su prenotazione, fino a capienza massima della sala, compilando il seguente Google Form.

Per informazioni: 080 4140709 | info@larendella.it

Da domenica 16 giugno nuovi orari di apertura al pubblico

Si avvisa l’utenza che da domenica 16 giugno la Biblioteca Rendella osserverà l’orario di apertura estivo:

Lunedì | chiuso
Dal martedì al sabato | 09.00-13.00 – 16.00-21.00
Domenica | 16.00-21.00

La Sala dell’Affresco, situata al piano terra di Palazzo Rendella, rimarrà aperta dal martedì al venerdì ore 09.00-19.00 in orario continuato.
L’accesso nella Sala Affresco avverrà direttamente dall’Info Point turistico.
Il servizio di consultazione dei periodici cartacei e dell’emeroteca digitale sarà effettuato presso l’Info Point turistico dal lunedì alla domenica dalle ore 09.00-19.00.

Per ulteriori informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

Ritorna “Prospero Fest”: appuntamento al Porto Antico dal 16 al 21 giugno 2024

Sono 11 gli incontri con gli autori della rassegna Prospero Fest, l’evento promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Monopoli, che si terrà dal 16 al 21 giugno 2024 al Porto Antico di Monopoli. Ingresso libero.

Il Prospero Fest festeggia nel 2024 la sua sesta edizione e lo fa con un programma come sempre ricco di ospiti di spessore nazionale, dibattiti che si legano al presente e al futuro del nostro Paese. Dai temi della comunicazione a quelli relativi all’attualità e alle vicende geopolitiche contemporanee, dalla letteratura alla filosofia, dalle violenze di genere ai temi della giustizia.

Domenica 16 giugno alle ore 19 aprirà la rassegna il Direttore dell’Ufficio Studi Rai Francesco Giorgino per una conversazione dal titolo “L’informazione nell’era del digitale. Come sta cambiando la comunicazione”, dedicata al presente e al futuro del mondo dai media, i rischi legati alle fake news e al nuovo volto delle comunicazioni, sempre più a distanza e sempre più silenziose. Dialoga con l’autore Mario Valentino. Seguirà alle ore 21 la presentazione del libro “Israele e i palestinesi in poche parole” con il giornalista e scrittore Marco Travaglio: una ricostruzione chiara e neutrale della storia del conflitto che, da secoli, sconvolge le popolazioni del Medio Oriente e tornato prepotentemente attuale in questi mesi. Modera Sergio Rizzo.

Lo scrittore Luca Bianchini aprirà alle ore 19 gli eventi di lunedì 17 giugno con la presentazione del libro “Il cuore è uno zingaro”, un avvincente romanzo ambientato tra Polignano e l’Alto Adige che racconta le disavventure del maresciallo Gino Clemente, trasferito dalla sua amata Puglia a Bressanone. Bianchini dialogherà con l’autrice Manuela Lenoci. Alle ore 21 si terrà la presentazione del libro del giornalista Lino Patruno per il suo Imparate dal Sud. Lezione di sviluppo all’Italia”, un’analisi della capacità del Sud di fare di più con meno, dimostrandosi una soluzione e non un problema. Modera Viviana Tanzariello.

Martedì 18 giugno alle ore 19 si prosegue con la presentazione del libro “Sto ancora aspettando che qualcuno mi chieda scusa” della filosofa e scrittrice Michela Marzano, la quale discuterà degli effetti del movimento #metoo e del coraggio delle donne di denunciare le violenze subite. Dialoga con l’autrice Loredana Ratti. A seguire alle ore 21 l’ex magistrato Gherardo Colombo presenta “Anticostituzione. Come abbiamo riscritto (in peggio) i principi della nostra società”, con cui l’autore reinterpreta in modo provocatorio alcuni dei principali articoli della nostra carta costituzionale. Modera Giancarlo Fiume.

Mercoledì 19 giugno alle ore 19 si terrà la presentazione del libro “Dentro il palazzo. Cosa accade davvero nelle stanze del potere” con l’economista e politico italiano Carlo Cottarelli che restituisce una fotografia delle nostre istituzioni e racconta, con ironia e aneddoti, cosa accade realmente nei palazzi del potere. Dialoga con l’autore Stefania Allegretti. A seguire, alle ore 21, il filosofo Umberto Galimberti intratterrà la platea del Prospero Fest con una lectio magistralis dal titolo “In dialogo con Platone sulle cose dell’amore”. Introduce Alessandra Dalena.

Giovedì 20 giugno alle ore 19 il Procuratore Capo della Procura di Palermo Maurizio De Lucia sarà al Prospero Fest per presentare il libro “La cattura. I misteri di Matteo Messina Denaro e la mafia che cambia”, il racconto in presa diretta dell’arresto del boss e un’indagine nei segreti della mafia di ieri e oggi. Dialoga con l’autore Mario Valentino.

Venerdì 21 giugno alle ore 19 il medico e scrittore Andrea Vitali presenterà il libro “Sua eccellenza perde un pezzo. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò”, un nuovo racconto della serie letteraria dedicata alle vicende dell’ormai noto maresciallo Maccadò. Dialoga con l’autore Maria Grazia Palazzo. Chiuderà la rassegna alle ore 21 la presentazione del libro dello scrittore e professore Stefano Zecchi “In nome dell’amore. Le molte forme di un sentimento antico e misterioso”, ragionando sulla natura del sentimento più affascinante e contradditorio. Modera Giacomo Fronzi.

Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti.
Seguite la rassegna su www.prosperofest.events.

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

Chiusura della biblioteca il 2 giugno

Si avvisano gli utenti che, in occasione della Festa della Repubblica Italiana, la Biblioteca civica “Prospero Rendella” rimarrà chiusa al pubblico domenica 2 giugno.

Per informazioni: 080 4140709 | info@larendella.it

Prospero Fest 2024: conferenza stampa il 28 maggio in Rendella

Martedì 28 maggio alle ore 18.00 in Biblioteca Rendella sarà presentato alla stampa Prospero Fest 2024, il cartellone di eventi di promozione culturale che si svolgerà dal 16 al 21 giugno 2024 al porto vecchio di Monopoli (ingresso libero).

Il Prospero Fest festeggia nel 2024 la sua sesta edizione e lo fa con un programma come sempre ricco di ospiti di spessore nazionale, dibattiti che si legano al presente e al futuro del nostro Paese. Dai temi della comunicazione a quelli relativi all’attualità e alle vicende geopolitiche contemporanee, dalla letteratura alla filosofia, dalle violenze di genere ai temi della giustizia.

Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti.
Seguite tutte le novità della rassegna su www.prosperofest.events.

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

Il Maggio dei Libri 2024 “Se leggi ti lib(e)ri”: il programma completo delle iniziative

Su iniziativa dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Monopoli, la Biblioteca civica “Prospero Rendella” aderisce per il settimo anno consecutivo alla campagna di promozione della lettura Il Maggio dei Libri, giunta alla sua XIV edizione su tutto il territorio nazionale e promossa dal Centro per Libro e la Lettura e dal Ministero della Cultura.
Il tema della campagna, che inizia il 23 aprile (Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore) e termina il 31 maggio, è Se leggi ti lib(e)ri, a riprova del fatto che tra le tante opposte libertà che concede l’esercizio del leggere, ce n’è una che non prevede contrari né inversioni: quella di pensare.
Tre i filoni tematici a cui le iniziative si sono ispirate – Lib(e)ri di conoscere, Lib(e)ri di sognare e Lib(e)ri di creare – per stimolare l’abitudine alla lettura, considerata elemento chiave della crescita personale, culturale e sociale, strumento di conoscenza e consapevolezza, capace di rendere autenticamente liberi.

Ispirandosi al tema della campagna e alla sua costante apertura nei confronti della comunità, la Rendella esce dai suoi consueti spazi ed è coinvolta direttamente sul territorio per promuovere e sviluppare relazioni aperte ed inclusive tra la biblioteca e la sua comunità proponendo iniziative pubbliche, laboratori dedicati ai piccoli utenti della biblioteca, incontri per le scuole e, anche quest’anno, si intende rivolgere particolare attenzione a nuovi utenti che, per vari motivi, frequentano poco la Biblioteca, coinvolgendo l’Associazione “Centro Arcobaleno”, l’Associazione Culturale “Anziani” di Monopoli, il reparto di Pediatria dell’Ospedale San Giacomo di Monopoli e le comunità residenti nelle Contrade Antonelli, Capitolo, Lamalunga, L’Assunta e S. Lucia.

UNA ROSA PER UN LIBRO
Dal 23 aprile al 31 maggio | Biblioteca Rendella
Seguendo l’antica tradizione catalana dello scambio di una rosa per un libro, in occasione della celebrazione di San Giorgio del 23 aprile, data che coincide con la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, la Biblioteca Rendella donerà una rosa simbolica a tutti gli utenti per ogni libro preso in prestito per tutta la durata dell’iniziativa.

GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Martedì 23 aprile, ore 18.00 | Biblioteca Rendella, Sala Prospero
DON CHISCIOTTE: Gli eroi comuni
Omaggio al capolavoro di Cervantes, il “Don Chisciotte”. Romanzo dall’attualità assoluta, ha ispirato anche il grande cantautore italiano Francesco Guccini, il quale ha dedicato al protagonista del racconto un’omonima canzone che ad oggi è considerata un simbolo della lotta alle ingiustizie, anch’essa oggetto di analisi.
Incontro a cura del gruppo Ellisse con la Dott.ssa Piera Salmistraro.

SUCCEDE IN RENDELLA
Martedì 30 aprile, ore 17.00 | Biblioteca Rendella, Sala Ragazzi
SENZA MACCHIA E SENZA PAURA: Leggiamo insieme le avventure di Don Chisciotte
Dal libro Don Chisciotte raccontato ai bambini di Rosa Navarro Durán, rilettura del primo grande classico dell’età moderna, alla scoperta delle fantastiche e rocambolesche avventure di Don Chisciotte, eroe romantico e senza tempo. Laboratorio di lettura dedicato a bambini da 7 a 10 anni su prenotazione (080.4140709 | info@larendella.it).

Giovedì 2 maggio, ore 17.00 | Biblioteca Rendella, Sala Ragazzi
RENDELLA DEI BAMBINI: LIB(E)RI DI CONOSCERE
Cosa accade quando bambini e anziani si incontrano? Accade una magia, il passato e il presente si fondono e danno vita a momenti di condivisione e di ricordi: un tesoro da custodire e tramandare come il foglio di un giornale molto speciale. Un confronto non solo generazionale, ma un vero scambio tra ieri e oggi per un domani migliore.
Laboratorio di lettura dedicato a bambini da 6 a 10 anni, accompagnati dai nonni, su prenotazione (080.4140709 | info@larendella.it).

Venerdì 10 maggio e venerdì 24 maggio, ore 16.30-18.30 | Biblioteca Rendella, Hi-tech Lab
LIBERI DI CREARE mescola lettura e creatività lasciando alla capacità di ognuno la possibilità di inventare, combinare parole, suoni per esprimere emozioni e lasciarsi trasportare nel regno della fantasia.
Laboratorio di fisica ed elettronica con letture dedicato a ragazzi da 9 a 14 anni su prenotazione (080.4140709 | info@larendella.it).

Sabato 11 maggio, ore 20.30 | Biblioteca Rendella, Sala Prospero
NOTTE BIANCA IN BIBLIOTECA
TUTTI PER UNO E GIAN BURRASCA PER TUTTI a cura di Khōrís Teatro E.T.S
Attraverso la lettura delle marachelle di Gian Burrasca i bambini saranno accompagnati nella società segreta del “Tutti per uno e uno per tutti” e scriveremo insieme un diario, proprio come Gian Burrasca.
Un gioco dove ognuno può essere chiunque e dare sfogo all’immaginazione, per crescere prendendosi il tempo di essere bambini e vivere la propria infanzia.
Incontro dedicato a bambini da 8 a 12 anni su prenotazione (080.4140709 | info@larendella.it).

Mercoledì 15 maggio, ore 9.00-11.00 | Biblioteca Rendella, Sala Prospero
POETICO READING – IO CREO di e con Maria Grazia Palazzo
Per celebrare l’importanza della lettura, un attraversamento di testi poetici, pubblicati dal 2012 al 2022 da Maria Grazia Palazzo, in compagnia dell’autrice, per ri-scoprire il valore potente della lettura di un genere letterario, quello della poesia, relegato spesso ai margini di un sapere scolastico, e poco all’esperienza creativa.
Incontro dedicato agli studenti del biennio delle scuole secondarie di secondo grado.

Giovedì 16 maggio, ore 17.00 | Biblioteca Rendella, Sala Ragazzi
RENDELLA DEI BAMBINI: LIB(E)RI DI SOGNARE
C’è un modo migliore per sognare? Leggere. E poi? Se scoprissimo, attraverso un libro, la vita avvincente di Henry Matisse e poi provassimo a dipingere i suoi sogni?
Una biografia entusiasmante, una tavolozza, una tela e tante sfumature di giallo, rosso e blu per immaginare insieme di essere altrove senza spostarsi di un solo centimetro da noi stessi.
Laboratorio di lettura dedicato a bambini da 8 a 13 anni su prenotazione (080.4140709 | info@larendella.it).

Giovedì 23 maggio, ore 17.00 | Biblioteca Rendella, Porto Vecchio
RENDELLA DEI BAMBINI: LIB(E)RI DI CREARE
Mescolando lettura e creatività potremmo diventare tutti pescatori di parole! Come? Una barca speciale ci traghetterà nel regno della fantasia dove ciascuno potrà fare appello alla capacità di inventare rime e combinare parole, suoni e immagini per esprimere un mare di poesia ed emozioni.
Laboratorio di lettura dedicato a bambini da 4 a 10 anni su prenotazione (080.4140709 | info@larendella.it).

Giovedì 30 maggio, ore 17.00 | Biblioteca Rendella, Sala Ragazzi
RENDELLA DEI PICCOLISSIMI: LIB(E)RI DI SOGNARE
È Maggio dei Libri anche per i Piccolissimi. I bambini sognano e crescono con un libro per amico.
Laboratorio di lettura dedicato a bambini da 0 a 3 anni su prenotazione (080.4140709 | info@larendella.it).

MERCATINO DEL LIBRO
Sabato 25 maggio, ore 16.00-19.30 | Biblioteca Rendella – Atrio
Vieni in Biblioteca e fai il pieno di libri. In occasione de Il Maggio dei libri. Se leggi ti lib(e)ri, sabato 25 maggio ogni amante della lettura potrà trovare grandi titoli a piccoli prezzi per sostenere l’impegno della Biblioteca Rendella nella promozione della lettura: il ricavato, infatti, sarà destinato all’acquisto di nuovi libri per arricchire le raccolte a disposizione di tutti i cittadini.

#LARENDELLAFUORIDISÉ
Le bibliotecarie escono dalle sale della Rendella e raggiungono il territorio per promuovere e sviluppare relazioni aperte ed inclusive tra la biblioteca e la sua comunità.

10 e 28 maggio, ore 15.30-16.30 | Asilo Nido Comunale “Santa Margherita”
Laboratorio di letture animate riservato ai bambini dell’Asilo Nido Comunale.

7 maggio, ore 10.00 | Reparto pediatria dell’Ospedale S. Giacomo
Liberi di sognare… IN PEDIATRIA
Letture animate accompagnate da improvvisazioni musicali.
I libri come magica medicina e la lettura come cura, un’esperienza che fa bene, che distrae, consola, tranquillizza e diverte.

8 e 29 maggio, ore 9-13 | IICC Monopoli presso le Contrade Lamalunga, S. Lucia, Comes
IL CAVALIERE ERRANTE: DON CHISCIOTTE A SCUOLA
Incontri in collaborazione con i plessi rurali dell’IC “Modugno-Galilei” e dell’IC “Melvin Jones-Comes” dedicati alle classi 4. e 5. della scuola primaria per promuovere la lettura e sviluppare il tema Lib(e)ri di sognare dell’edizione de Il Maggio dei libri. Se leggi ti lib(e)ri.
Le bibliotecarie porteranno nelle aule delle classi aderenti all’iniziativa un classico della letteratura: Don Chisciotte, nella versione di Rosa Navarro Durán che rilegge le avventure del cavaliere errante con parole semplici e con un profondo rispetto dell’opera originale.

UN LIBRO PER TUTTI
La Rendella festeggia Il Maggio dei libri 2024 promuovendo la lettura ad alta voce e partecipata come strumento di inclusività.

21 maggio, ore 16.00 | Biblioteca Rendella – Sala Prospero
Rime a colori – Codice di avviamento fantastico
Incontro in collaborazione con l’Associazione “Centro Arcobaleno” e con la Compagnia teatrale “Il TeatroVerso dell’Arcadìa”.
Le filastrocche e le rime per reinventare il mondo e combinare parole, suoni e immagini per esprimere emozioni. Un momento di ascolto condiviso, di incontro, di scambio e di confronto.

31 maggio, ore 17.00 | Biblioteca Rendella – Sala Prospero
Gruppo di lettura istantaneo in collaborazione con l’Associazione Culturale Anziani di Monopoli
L’idea nasce con lo scopo di far avvicinare alla lettura adulti che abitualmente leggono in solitudine, ma che poi non socializzano le proprie emozioni su quanto letto.
Un gruppo di lettura istantaneo si basa sulla lettura di un breve racconto. Al termine della lettura, il conduttore del gruppo, presenta l’autore e espone i propri pensieri sul racconto letto, per poi lasciare la parola al gruppo.

LIBRI TRA MARI E MONTI
Letture ad alta voce nelle contrade a cura di Bosco Trullallero APS.
Incontri rivolti a bambini da 3 a 6 anni su prenotazione (tel. 328.4221868).

Giovedì 9 maggio, ore 17.00-18.00 | Chiesa L’Assunta, Contrada L’Assunta
Giovedì 16 maggio, ore 17.00-18.00 | Chiesetta di Lamalunga, Contrada Lamalunga
Giovedì 30 maggio, ore 17.00-18.00 | Spiaggia La Risacca, Contrada Capitolo

 

 

 

Per informazioni: 080 4140709 | info@larendella.it

Dal 2 aprile nuovi orari nella Sala dell’Affresco

L’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e la Biblioteca civica “Prospero Rendella” comunicano che dal 2 aprile sarà possibile accedere in orario continuato presso la Sala dell’Affresco della Biblioteca Rendella, situata al piano terra di Palazzo Rendella nei seguenti giorni ed orari:

dal martedì al venerdì ore 09.00-19.00 in orario continuato

L’accesso nella Sala Affresco avverrà direttamente dall’Info Point turistico.
Il servizio di consultazione dei periodici cartacei e dell’emeroteca digitale sarà effettuato presso l’Info Point turistico dal lunedì alla domenica dalle ore 09.00-19.00.

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it

Dal 26 marzo parte la vendita dei gadget della Rendella

L’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci comunica che dal 26 marzo in Biblioteca Rendella e presso l’Info Point turistico sarà possibile acquistare gadget con il marchio La Rendella (articoli per la lettura, la scrittura, lo studio e il tempo libero). I proventi della vendita al pubblico saranno reinvestiti con una finalità culturale di interesse collettivo e nello specifico per avviare anche a Monopoli il Programma di promozione della lettura Nati per Leggere presso la Biblioteca Rendella, fortemente voluto da questo Assessorato. Il ricavato servirà a finanziare l’acquisto dei libri selezionati dagli esperti Nati per Leggere per i bimbi nati nell’anno 2023, per acquistare materiale pubblicitario ed informativo per la diffusione dell’iniziativa e per ampliare l’offerta dei libri NPL della biblioteca.

Promosso dall’Associazione culturale Pediatri (ACP), l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e il Centro per la Salute del Bambino (CSB), il programma è presente in tutte le regioni italiane. Nato nel 1999, si propone di sensibilizzare tutti coloro che si occupano del benessere psico-fisico del bambino sull’importanza della lettura fin dai primi mesi di vita, promuovendo anche la lettura ad alta voce in famiglia, come gesto d’amore che rafforza il legame affettivo adulto – bambino, con influssi benefici anche sullo sviluppo delle capacità cognitive e linguistiche del bambino.
Il progetto coinvolgerà bibliotecari, pediatri, educatori, volontari, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato, famiglie.
Shopper, tazze, borracce, matite, penne, quaderni e tanto altro saranno disponibili alla vendita per raccogliere i fondi necessari per sostenere la realizzazione dell’iniziativa.

Per saperne di più è possibile visitare il sito ufficiale del Programma NPL .

Per informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

Keep Racism Out: la XX Settimana d’azione contro le discriminazioni etnico razziali

L’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e la Biblioteca Rendella partecipano a Keep Racism Out, la XX Settimana d’azione contro le discriminazioni etnico razziali (18-24 marzo 2024) promossa dall’UNAR, con la ferma convinzione che la biblioteca, presidio di cultura e, quindi, di umanità, non possa non schierarsi contro ogni forma di discriminazione razziale.

Con l’intento di sensibilizzare, informare ed approfondire al fine di prevenire e contrastare ogni forma di intolleranza e discriminazione, la Biblioteca Rendella propone per l’occasione una selezione di libri sul tema:

Non perdete l’occasione!