Avvisi di servizio: cambi orari, disservizio etc…

Ottomila presenze per la settimana di “Prospero Fest”: il bilancio della 4^ ed. della rassegna

12 incontri con gli autori al Porto Vecchio, uno spettacolo teatrale al Teatro Radar e 14 laboratori con i ragazzi nella Biblioteca Rendella per un totale di circa 8 mila presenze in sette giorni. Sono questi i numeri di “Prospero Fest 2022”, la 4^ edizione di una rassegna che anno dopo anno sta conquistando un pubblico sempre più numeroso.

L’iniziativa, nata in autunno per festeggiare ogni anno il compleanno della nuova Biblioteca “Prospero Rendella”, si è svolta dal 12 al 18 giugno promossa dall’Assessorato alla Cultura insieme all’Assessorato al Turismo con la collaborazione di Nicola Lagioia, scrittore e direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino che ha curato la sezione “Le stagioni di Prospero”.

L’edizione 2022, alla quale farà seguito quella autunnale nel mese di novembre, ha potuto contare sulla presenza di nomi di rilievo con un occhio attento sull’attualità, sulla storia e sul costume della società italiana.

Un grande successo di pubblico, un autentico sold out, ha ottenuto l’incontro con il professore Umberto Galimberti che ha affascinato i presenti con il suo linguaggio schietto e chiaro da raffinato e colto divulgatore.

Diversi i giornalisti che si sono alternati davanti ad un pubblico sempre attento e interessato: dalla serata inaugurale con Carmen Lasorella alla visione sulla guerra in Ucraina con uno sguardo alla guerra di trent’anni fa nei Balcani di Toni Capuzzo, passando per Mario Giordano fino ad un ritratto inedito di Enrico Berlinguer attraverso il racconto della sua scorta di Luca Telese.

È stata anche l’occasione per ricordare le figure di Peppino Impastato attraverso le parole di suo fratello Giovanni Impastato e di Aldo Moro grazie alle lettere dalla prigionia interpretate in maniera stupefacente da Fabrizio Gifuni.

L’ex magistrato simbolo della lotta al terrorismo e alla mafia Gian Carlo Caselli ha affrontato il tema delle mafie e dei mezzi per combatterle, dall’esperienza ai tempi in cui era procuratore a Palermo fino ai nostri giorni. E, ancora, Vito Mancuso, uno dei maggiori teologi laici italiani, che ha raccontato il lungo viaggio affrontato nel suo ultimo libro volto a raggiungere uno stato di felicità dell’esistenza, che rappresenta il dono maggiore che si possa ricevere dalla vita. Infine, la presenza di Elisa Casseri, Pietro Del Soldà, Cinzia Tani e Irene Graziosi.

L’evento ha anche visto la presenza di diversi moderatori: Mario Valentino, Sergio Rizzo, Marco Dinapoli, Felice Stama, Don Davide Garganese, Vito Giannulo, Gianni Tanzariello, Giancarlo Fiume, Manuela Lenoci e Francesco Pepe.

A conclusione dell’evento è stato realizzato un video con le immagini dei sette giorni con le testimonianze del Sindaco Angelo Annese dell’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci, dell’Assessore al Turismo Cristian Iaia e del dirigente dell’A.O. Affari Generali-Sviluppo Locale dott. Pietro D’Amico.

Seminario internazionale “Ecomuseo dell’Educazione”: conferenza stampa il 29 giugno alle ore 18 in Rendella

L’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Rosanna Perricci comunica che mercoledì 29 giugno alle ore 18.00 sarà presentato alla stampa nella Sala Prospero della Biblioteca civica “Prospero Rendella” il programma del Seminario internazionale “Ecomuseo dell’Educazione” che si terrà nei giorni 1-2 luglio in biblioteca.

Il Seminario è promosso dall’Associazione Oltrescuola, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Monopoli, l’Agenzia regionale ASSET, le scuole e le associazioni del territorio. Intende essere un primo momento di confronto per arrivare a delineare sul tema dell’Ecomuseo dell’Educazione un orizzonte teorico condiviso, con l’individuazione di strumenti operativi possibili, in particolare in riferimento alla necessaria complementarità tra intervento pubblico interistituzionale coordinato e attività delle Associazioni e degli Enti socio-culturali soprattutto a livello locale.

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it

Da martedì 12 giugno esposte in Rendella alcune trascrizioni delle opere di Francesco Perugini

Mercoledì 29 giugno alle ore 20.00 presso il Chiostro del Conservatorio Nino Rota di Monopoli si terrà una conferenza dal titolo Una famiglia di artisti: i Perugini dalla musica alla pittura, frutto di un’importante ricerca storica a cura dello studioso Michele Pirrelli.

Un viaggio nella storia monopolitana alla scoperta dei Perugini, Francesco e Charles Edward.
L’incontro è moderato da don Vito Castiglione Minischetti, direttore Archivio Unico Diocesano. Saluti del M.° Gianpaolo Schiavo, direttore del Conservatorio.
Interventi della dott.ssa Marianna Capozza, direttrice della Biblioteca “Prospero Rendella”, di Antonella Pirrelli, di Chiara Fanizzi, della prof.ssa Maria De Mola, docente Polo Liceale.

Verranno eseguiti Perdesti afflitta Vergine e Il Mottetto per la festa dell’Addolorata, le cui trascrizioni, congiuntamente ad altri lavori del compositore Monopolitano, saranno esposte da martedì 28 giugno fino a domenica 10 luglio presso la sala di Storia Locale “Luigi Russo” della Biblioteca Rendella.
Sarà l’occasione per ammirare il pregevole materiale manoscritto, databile tra il 1861 e 1890, acquisito a seguito della donazione del sacerdote Francesco Muciaccia avvenuta nel 1969.

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it

Seminario su “Bullismo, Cyberbullismo e nuovi reati informatici”: in Rendella il 27 giugno

L’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Rosanna Perricci comunica che il lunedì 27 giugno alle ore 18.00 si terrà presso la Biblioteca civica “Prospero Rendella” un seminario in collaborazione e con il patrocinio dell’Associazione “La Forza delle donne” dal titolo “Bullismo, Cyberbullismo e nuovi reati informatici”, che promuove la parità di genere e la lotta contro ogni forma di abuso di potere e controllo che si può manifestare come sopruso fisico, sessuale, psicologico, economico, violenza assistita e di matrice religiosa.

Interverranno all’incontro con i saluti istituzionali l’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione avv. Rosanna Perricci e la Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari avv. Serena Triggiani, l’avv. Daniela Caputo, in qualità di referente dell’evento, che racconterà lo spirito e l’idea di base dell’incontro, in coerenza con l’attività svolta dall’Associazione nel corso dell’anno sul territorio con il progetto formativo “A scuola con la forza delle donne”.
Prenderanno, poi, parte come relatori esperti sul tema del bullismo e del cyberbullismo l’avv. Annamaria Bernardini de Pace, titolare dello Studio Legale “Bernardini de Pace”, in qualità di avvocato esperto sui diritti della persona e della famiglia e l’avv. Antonio La Scala, titolare dello Studio Legale “La Scala”, in qualità di avvocato esperto nel diritto penale da sempre attento alla tutela dei rapporti umani.
A coordinare e moderare i lavori, ci sarà la psicologa dott.ssa Marilù Napoletano, la quale quotidianamente si batte e si impegna per promuovere il riconoscimento dei diritti dei bambini.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it

Il bilancio della quarta edizione del PROSPERO Fest

Mercoledì 22 giugno alle ore 17.00 in Biblioteca Rendella si terrà la conferenza stampa di conclusione della 4^ edizione del PROSPERO Fest 2022, il cartellone di eventi di promozione culturale che si è svolto dal 12 al 18 giugno con la collaborazione di Nicola Lagioia, direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino che ha curato la sezione “Le stagioni di Prospero”.

Interverranno il Sindaco di Monopoli Angelo Annese, l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e l’Assessore al Turismo Cristian Iaia.

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it

Da domenica 12 giugno aperture straordinarie della biblioteca e nuovi orari di apertura al pubblico

Si avvisa l’utenza che da domenica 12 giugno la Biblioteca Rendella osserverà l’orario di apertura estivo:

Lunedì | chiuso
Dal martedì al sabato | 09.00-13.00 – 16.00-21.00
Domenica | 16.00-21.00

La Sala dell’Affresco situata al piano terra di Palazzo Rendella nella quale sono attivi i servizi di consultazione periodici, accesso a
internet e studio, sarà aperta al pubblico dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00.

In occasione del PROSPERO Fest, eccezionalmente la biblioteca sarà aperta al pubblico anche la mattina di domenica 12 giugno dalle 9.00
alle 13.00 e lunedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 21.00.
Nella settimana della rassegna ci sarà la possibilità di frequentare e partecipare agli incontri laboratoriali di PROSPERO Lab: due laboratori al giorno a cura dei volontari di Prospero in collaborazione con la Società Cooperativa Culture. Il ricco programma propone laboratori di lettura per bambini, di arte e pittura, di musica, sulle nuove tecnologie legate al Makerspace e all’artigianato digitale, nonché laboratori in collaborazione con la compagnia teatrale integrata “Il TeatroVerso dell’Arcadìa – Associazione “Centro Arcobaleno” e l’Associazione Culturale Anziani di Monopoli.

Per ulteriori informazioni: 080-4140709 | info@larendella.it

PROSPERO Fest 2022: incontri con gli autori al Porto Vecchio, uno spettacolo al Radar e laboratori in Biblioteca

Dal 12 al 18 giugno torna a Monopoli il Prospero Fest. Anche per l’edizione estiva 2022, l’evento promosso dall’Assessorato alla Cultura insieme all’Assessorato al Turismo si fregia della collaborazione di Nicola Lagioia, scrittore e direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino che ha curato la sezione “Le stagioni di Prospero”.

13 incontri con gli autori al Porto Vecchio, uno spettacolo teatrale al Teatro Radar e 14 laboratori in Biblioteca Rendella. Sono questi i numeri dell’edizione 2022 di una rassegna che anno dopo anno sta conquistando un pubblico sempre più numeroso.

Nell’evento inaugurale di domenica 12 giugno alle ore 19.00 al Porto Vecchio si terrà l’incontro dal titolo “Un viaggio… Per ricominciare, tra sfide e minacce del nostro tempo” con la giornalista e scrittrice Carmen Lasorella, introdotto da Sergio Rizzo, moderato dal giornalista Mario Valentino e dalla prof.ssa Francesca Fusco. Alle ore 21.00 sullo stesso palco salirà lo scrittore Giovanni Impastato per la presentazione del libro “Mio fratello. Tutta una vita con Peppino”. Introdurrà Sergio Rizzo e modererà Marco Dinapoli, già Procuratore Capo del Tribunale di Brindisi.

Lunedì 13 giugno alle ore 19.00 al Porto Vecchio Elisa Casseri presenterà il libro “Grand Tour sentimentale”. Modererà il prof. Felice Stama. La serata proseguirà alle ore 21.00 al Teatro Radar per il primo appuntamento de “Le stagioni di Prospero”: Fabrizio Gifuni presenterà lo spettacolo “Con il vostro irridente silenzio. Studio sulle lettere dalla prigionia e sul memoriale di Aldo Moro”.

Doppio appuntamento al Porto Vecchio martedì 14 giugno alle ore 19.00 per “Le stagioni di Prospero” interverrà il teologo Vito Mancuso con la sua lectio dal titolo “La mente innamorata”, introdotto da Davide Garganese; alle ore 21.00 il giornalista Toni Capuozzo presenterà il libro “Balcania”, introdotto e moderato dal giornalista Vito Giannulo.

Mercoledì 15 giugno alle ore 19.00 il procuratore della Repubblica Gian Carlo Caselli presenterà il libro “La giustizia conviene. Il valore delle regole raccontato ai ragazzi di ogni età”. Introdurrà Sergio Rizzo, interverrà il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e modererà Mario Valentino. Alle ore 21.00 il giornalista Mario Giordano dialogherà con il giornalista, editore dell’emittente tv Canale 7, Gianni Tanzariello, introdotto da Sergio Rizzo, presentando il suo ultimo libro “Tromboni. Tutte le bugie di chi ha sempre la verità in tasca”.

Giovedì 16 giugno alle ore 19.00 al Porto Vecchio lo scrittore Pietro Del Soldà, nell’ambito della Sezione “Le stagioni di Prospero” sarà protagonista con la sua lectio dal titolo “La vita fuori di sé. Una filosofia dell’avventura”, introdotto da uno dei volontari del “Prospero Fest”; alle ore 21.00 il giornalista Luca Telese presenterà il libro “La scorta di Enrico. Berlinguer e i suoi uomini: una storia di popolo”, introdotto e moderato da Giancarlo Fiume, caporedattore del TgR Puglia.

Introdotta e moderata dalla giornalista Manuela Lenoci, venerdì 17 giugno alle ore 19.00 al Porto Vecchio la giornalista e scrittrice Cinzia Tani presenterà il libro “Quella notte a Valdez”; alle ore 21.00 si terrà l’incontro sul tema “I giovani. La negazione dei valori, tra cultura digitale e nuove identità” con Umberto Galimberti, introdotto e moderato da Francesco Pepe.

La rassegna si chiuderà sabato 18 giugno con due appuntamenti al Porto Vecchio: alle ore 19.00 per “Le stagioni di Prospero” aprirà la scrittrice Irene Graziosi con “Visti di profilo: i social, la brandizzazione identitaria e la perdita del Sé”, con introduzione di Sergio Rizzo; alle ore 21.00 il prof. Nando Dalla Chiesa presenterà il libro “Ostinati e contrari. La sfida alla mafia nelle parole di due grandi protagonisti: Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”, introdotto da Sergio Rizzo e moderato da Mario Valentino.

Dal 12 al 18 giugno si terrà in Biblioteca Rendella anche il Prospero Lab: due laboratori al giorno a cura dei volontari di Prospero in collaborazione con la Società Cooperativa Culture. Il ricco programma propone laboratori di lettura per bambini, di arte e pittura, di musica, sulle nuove tecnologie legate al Makerspace e all’artigianato digitale, nonché laboratori in collaborazione con la compagnia teatrale integrata “Il TeatroVerso dell’Arcadìa – Associazione “Centro Arcobaleno” e l’Associazione Culturale Anziani di Monopoli.

«Dal 12 al 18 giugno 2022 torna “Prospero Fest”, la serie di incontri giornalieri con scrittori, autori e giornalisti che si confrontano su temi importanti e di stretta attualità. Finalmente, dopo due anni di restrizioni, ritorniamo a vivere questo evento appieno. Con una novità: la scelta della location. Abbiamo, infatti, voluto sperimentare lo scenario mozzafiato del porto vecchio cittadino sul quale si affacciano gioielli come il Castello Carlo V o il Palazzo Martinelli. Una delle cartoline della città, tra le più fotografate da chi ogni giorno visita Monopoli, farà da scenario a 13 dei 14 incontri in programma. Continuiamo a investire in Cultura con una rassegna totalmente organizzata, programmata e finanziata dall’Amministrazione Comunale contribuendo ad innalzare il livello qualitativo delle nostre proposte e intercettando altri segmenti turistici. Bentornato “Prospero Fest”», afferma il Sindaco di Monopoli Angelo Annese.

«Per il quarto anno consecutivo “Prospero Fest” allieterà le ultime giornate di primavera con ben 13 incontri con gli autori, uno spettacolo teatrale e una serie di laboratori nella Biblioteca “Prospero Rendella”. Una sette giorni di riflessione, approfondimenti e, perché no, di spensieratezza. Dopo 4 anni possiamo sicuramente affermare che “Prospero Fest” sia diventato un appuntamento irrinunciabile che apre le porte agli eventi spiccatamente estivi. Anche quest’anno ci fregiamo della collaborazione del premio Strega e direttore del Salone del libro di Torino Nicola Lagioia che con “Le stagioni di Prospero” ci farà vivere momenti dall’alto valore culturale. Avremo l’onore di ospitare giornalisti come Carmen Lasorella, Toni Capuozzo, Mario Giordano e Luca Telese e affronteremo temi delicati come quelli della mafia e della criminalità dialogando con Nando Dalla Chiesa e Giovanni Impastato. Ma “Prospero Fest” sarà anche tanto altro e saprà stupirvi e appassionarvi ogni sera», evidenzia l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci.

«La stagione degli eventi della Città di Monopoli è già nel pieno e, anzi, potrei dire che non si è mai fermata. In un anno durante il quale abbiamo presentato la nostra programmazione sin dal mese di febbraio, “Prospero Fest” rappresenta uno di quegli eventi che impreziosiscono il nostro corposo calendario di appuntamenti. Per sette giorni il parterre di giornalisti, autori e scrittori eleveranno l’offerta turistico-culturale di Monopoli, contribuendo ad accrescere l’interesse già alto verso la nostra città. Gli ospiti dell’edizione 2022 sono sicuro cattureranno l’attenzione di tanti, animando il nostro centro storico per una settimana intera. Una grande festa di cultura per riflettere e discutere su temi importanti e per far scoprire e riscoprire i luoghi incantati della nostra Monopoli», afferma l’Assessore al Turismo Cristian Iaia.

 

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it

PROSPERO Fest 2022: la conferenza stampa in Rendella martedì 31 maggio

Martedì 31 maggio alle ore 16 nella Biblioteca Rendella sarà presentato alla stampa PROSPERO Fest 2022 4^ edizione, il cartellone di eventi di promozione culturale che si svolgerà dal 12 al 18 giugno.

Anche l’edizione estiva 2022 si fregia della collaborazione di Nicola Lagioia, direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino che ha curato la sezione “Le stagioni di Prospero”.
Interverranno il Sindaco di Monopoli Angelo Annese, l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e l’Assessore al Turismo Cristian Iaia.

L’incontro si svolgerà in presenza nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, accesso con mascherina FFP2 obbligatoria.

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it

Il gusto della legalità: incontro in occasione della Giornata della legalità 2022

L’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Rosanna Perricci comunica che il prossimo 23 maggio alle ore 17.00 si terrà presso la Biblioteca civica “Prospero Rendella” un evento sulla legalità in ambito agro-alimentare, in occasione della Giornata della Legalità, ricorrenza nazionale in ricordo della Strage di Capaci che quest’anno assume particolare importanza in quanto sono trascorsi 30 anni da quel tragico evento.

L’incontro di approfondimento, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Melvin Jones – Orazio Comes” di Monopoli, dal titolo Il gusto della legalità. Il rispetto delle regole per la tutela della salute secondo gli insegnamenti di Falcone e Borsellino, tratta della diffusione delle eco-mafie, delle frodi alimentari, della bio-agricoltura, che rappresentano oggi nuove sfide per la legalità e richiedono nuovi gradi di consapevolezza nei giovani. La legalità infatti passa anche per ciò che mangiamo: norme e controlli garantiscono la qualità degli alimenti, proteggendo la nostra salute. Chi decide le regole? E chi le fa rispettare?

All’incontro, moderato dal prof. Ignazio Vendola, interverranno il Sindaco di Monopoli Angelo Annese, l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Rosanna Perricci, il Dirigente Scolastico I.C. “Melvin Jones – Orazio Comes” Annalisa Latela. Tra i relatori, il Comandante NAS Carabinieri Bari Ten. Alessandro Dell’Otto e il già Sottosegretario di Stato per le Politiche agricole alimentari e forestali On. Giuseppe L’Abbate.

L’incontro si svolgerà in presenza nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, accesso con mascherina FFP2 obbligatoria.

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it

Dal 9 al 15 maggio la Biblioteca Rendella aderisce alla campagna AIB – Libri salvati 2022

L’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e la Biblioteca civica “Prospero Rendella” aderiscono alla 4° edizione di Libri salvati, rassegna annuale di letture pubbliche promossa dall’Associazione italiana biblioteche (AIB) per ricordare il Bücherverbrennungen, i roghi di libri avvenuti la notte del 10 maggio 1933 a Berlino e nelle principali città della Germania, al culmine di una vasta campagna per la “pulizia” della cultura tedesca mediante il fuoco.
L’edizione 2022 è dedicata alla censura come forma sottile di controllo anche in biblioteca.

Per un’intera settimana, dal 9 al 15 maggio 2022, La Rendella pubblicherà alle ore 18.00 sui canali social istituzionali alcune brevi citazioni tratte dai tanti libri messi al rogo o censurati nel tempo con l’intento di sostenere il valore della libertà di espressione contro chiunque voglia esercitare il “diritto di censura”. Aderendo a questa campagna, La Rendella promuove la condivisione dei contenuti tra tutti coloro che vorranno rendere virale questo messaggio di libertà e di cultura.

Per informazioni: 080.4140709 | info@larendella.it