Pubblicati da La Rendella

Dal 18 febbraio attivo il nuovo servizio MLOL

Da martedì 18 febbraio la Biblioteca civica “Prospero Rendella” si dota di un nuovo servizio digitale. MLOL (acronimo di MediaLibraryOnLine) è la prima rete italiana di biblioteche pubbliche per il prestito digitale. É un servizio assolutamente gratuito, unica condizione per l’utilizzo è essere iscritti ad una biblioteca aderente. La Rendella entra a far parte delle rete […]

Autori in Biblioteca: “Del fare spietato” di Pasquale Vitagliano il 28 febbraio in Rendella

Appuntamento con la poesia venerdì 28 febbraio alle ore 18.00 in biblioteca, con l’associazione Donne per la città – Presìdio del libro di Monopoli che presenta “Del fare spietato” di Pasquale Vitagliano. Dialoga con l’autore Maria Grazia Palazzo. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Monopoli, è promossa dalla Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, in collaborazione […]

I rischi naturali: cosa sono e come ci si protegge. In Rendella il 22 febbraio con “Di Terra di Mare di Cielo” lo scopriamo con l’arte e con i libri

La Terra è un pianeta vivo, fragile, vittima dei comportamenti sbagliati, illogici e distruttivi dell’uomo. La Terra si difende. Gli uomini potrebbero salvarsi se solo volessero. Di “rischi naturali” si parlerà in biblioteca sabato 22 febbraio a partire dalle ore 18.30. Un pomeriggio realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale, nell’ambito del progetto “Di Terra di […]

“Le Stagioni di Prospero”: il secondo appuntamento con Concita De Gregorio il 20 febbraio

Secondo attesissimo appuntamento con la rassegna letteraria “Le Stagioni di Prospero” curata dallo scrittore Nicola Lagioia, direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino. GIOVEDI’ 20 FEBBRAIO | ORE 18.30 Concita De Gregorio “Il gioco del mondo: l’esercito invisibile di chi ha oggi 30 anni” La rassegna letteraria è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Monopoli […]

Scolpitelo nel vostro cuore. Dal Binario 21 ad Auschwitz e ritorno: un viaggio nella memoria

“La memoria di Liliana Segre cerca il suo approdo nel presente. Le sue parole lo svelano: racconta di se stessa in guerra come una profuga, una clandestina, una rifugiata, una schiava lavoratrice. Usa espressioni della nostra contemporaneità affinché la testimonianza del passato sia un ponte per parlare dell’oggi. Qui e ora. E, interrogando il presente, […]

La Shoah spiegata ai ragazzi

Questo libro si propone di spiegare alle nuove generazioni quello che a molti giovani di oggi appare forse inspiegabile: come è stato possibile che nel cuore della civile Europa milioni di uomini, donne e bambini siano stati sterminati solo perché ebrei? Quali furono le ragioni profonde che spinsero i nazisti a pianificare uno dei più […]

La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo

Clare incontra Henry per la prima volta quando ha sei anni e lui le appare come un adulto trentaseienne nel prato di casa. Lo incontra di nuovo quando lei ha vent’anni e lui ventotto. Sembra impossibile, ma è proprio così. Perché Henry DeTamble è il primo uomo affetto da cronoalterazione, uno strano disturbo per cui, […]

Lasciatele vivere. Voci sulla violenza contro le donne

Questo volume nasce con l’intento di raccogliere molti punti di vista e molte domande per cercare di capire e combattere una delle piaghe più gravi e dolorose del nostro tempo: la violenza contro le donne. È una questione di (in) civiltà che va affrontata e che in queste pagine, lontano dalle semplificazioni e dalle spettacolarizzazioni, […]

Cento Gianni Rodari. Cento storie e filastrocche. Cento illustratori

Nel 2020 ricorreranno i 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari. Sarà una bellissima occasione per tutti per riscoprire non solo quanto grande sia stato, ma soprattutto quanto bisogno abbiamo ancora delle sue parole divertenti, acute, intelligenti, lungimiranti, aperte, coerenti, rette… Abbiamo perciò deciso di rendergli un tributo particolare, coinvolgendo 100 grandi illustratori italiani e […]

Maltempo. Imma Tataranni e gli inciampi del presente

La Piemme Imma Tataranni non sopporta le chiacchiere, l’intuito femminile e il punto G. Un po’ Giovanna d’Arco, molto don Chisciotte, si aggira per la Basilicata in tacco dodici, intemperante piú che mai, indagando su un caso che potrebbe far tremare il governo o rovinarle la carriera. Nei parchi naturali sventrati dalle compagnie petrolifere, fra […]